CASTELLI: “IN MONTAGNA C’E’ FUTURO PER TUTTI”

Massimo Castelli, sindaco di Cerignale e coordinatore nazionale del piccoli comuni ANCI, rilancia le sie idee e le proposte per lo sviluppo della montagna: fiscalità vantaggiosa, servizi e lavoro, elementi che fanno dire ad un giovane “vengo a vivere in montagna”. Mai piangersi addosso, ma da buon montanaro rimboccarsi le maniche e risolvere i problemi: “in montagna c’è futuro per tutti”.

 

SANREMO 2018: CAST E CANZONI NELLA NUOVA PUNTATA DI INGRESSO LIBERO

Fabrizio Berlincioni, Ambra Lo Faro, Federico Finotello; sono gli ospiti della nuova puntata di Ingresso Libero in onda stasera alle 20.45 in diretta tv sul canale 95 e sulla pagina Facebook Marcello Granata Ingresso Libero. In primo piano il cast di Sanremo 2018 con un occhio particolare ai grandi esclusi.

LUCIA: “GIAMPIERO NON HA MAI PENSATO DI MORIRE”

“E’ un grande passo avanti”
Così Lucia, moglie di Giampiero Steccato, commenta la legge sul biotestamento approvato in Parlamento. Quando parla di suo marito le si illuminano gli occhi, nonostante la malattia gli avesse tolto qualsiasi senso fuorchè la lucidità.
Ecco la sua testimonianza

VENEZIANI: “IL BICCHIERE MEZZO PIENO COME ARMA DI SOPRAVVIVENZA

Operativo e sempre in pista. Raffaele Veneziani , sindaco di Rottrofreno, di professione avvocato, racconta quanto l’esperienza di amministrare un comune sia appassionante e avvincente, soprattutto quando si sono difficoltà da superare come è avvenuto per l’alluvione del 2015. “Vedo sempre il bicchiere mezzo pieno, è la mia arma per la sopravvivenza”. E per il 2018 ai augura che cittadini ed amministratori compresi si indignino e si progetti di più. Un auspicio? “Garantire la linee ferroviaria sul territorio comunale, oggi passata da 14 a 28 treni giornalieri, fino al giugno 2019, in modo da poter essere utilizzate anche dagli studenti”.

VARESI SU AMAZON: “IL DESERTO DI REGOLE CHE PROVOCA IL CORTOCIRCUITO”

Da una parte una realtà in forte evoluzione grazie alle nuove strumentazioni, dall’altra una regolamentazione del lavoro che non è al passo coi tempi. Un deserto di regole che ha portato ad un cortocircuito ma visto prima d’ora. Stiamo parlando del caso Amazon e del muro contro muro tra lavoratori e sindacati, per ora senza risultato. Ecco la riflessione del prof. Pierantonio Varesi, docente del Diritto del Lavoro all’Università Cattolica di Piacenza.

CACCIATORE: “CON LIBERI E UGUALI SI CAMBIA PUNTO DI VISTA”

Non pensa ad una candidatura per le prossime politiche anche se il nuovo movimento Liberi e Uguali è stato fondato proprio per riunire le forze della sinistra come MdP, Possibile e SI. Per Francesco Cacciatore, ora l’obiettivo “è far capire ai delusi del centro sinistra che un altro punto di vista oggi esiste”.

 

TANTE VOCI PER CORRADO CASTELLARI

Sul palco sono saliti i suoi amici, quelli che hanno condiviso con lui la passione per la musica. Ma anche chi lo ha conosciuto grazie alla figlia Melody che da quattro anni organizza il concerto dedicato al suo papà, Corrado Castellari. Ecco come è andata al teatro Carbonetti di Broni

GELICIDIO: MONTAGNA IN GINOCCHIO. STRADE E SCUOLE CHIUSE

Una provincia in ginocchio: 18 strade chiuse, scuole chiuse in cinque comuni, paesi isolati, black out, tratti di strade impercorribili. E’ il bilancio della nevicata di domenica ma soprattutto del giorno successivo quando, ininterrottamente, è caduta acqua ghiacciata che ha portato conseguenze devastanti sulle strade e non solo. La montagna ha ceduto all’imperturbabilità delle condizioni meteo, nonostante il maltempo fosse stato annunciato parecchi giorni fa. Ma non è bastato. In Val Trebbia sono caduti cinque alberi sulla SS 45, a Travo e Gazzola molte zone rimaste senza energia elettrica, a Ponte dell’Olio, Bettola, Farini, Ferriere e Ottone oggi scuole chiuse. Una paralisi totale, per alcuni mai vista.

L’ultima strada è stata chiusa alle 20.40 di ieri a Bettola, l’unica per ora riaperta insieme alla provinciale del Cerro e alla Caldarola. Quello che ha provocato maggior pericolo sono stati ghiaccio, rami e interi alberi sulle strade.

 

VOLTI E SORRISI DEL VOLONTARIATO VIVO

Volti, occhi e sorrisi, tanti sorrisi. Sono i protagonisti della mostra Tanti per tutti. Scatti che fermano pezzi di vita del volontario. Perchè quest’anno la Giornata Internazionale del Volontariato è dedicata a chi agisce i contesti di crisi ed emergenza umanitaria. Anche Svep ha celebrato questa ricorrenza con uno sguardo al futuro, forte dei 20 mila volontari attivi nelle 358 associazioni presenti tra Piacenza e provincia.

BONADE’: “PIU’ SOLIDARIETA’ E MENO CARITA’ “

Vivere le esperienze direttamente è ciò che fa la differenza. Lo sa bene Gianni Bonadè, che da quasi 15 anni gestisce, con i volontari della Ronda della Carità, il rifugio Segadelli alla stazione di Piacenza. La struttura comunale è aperta tutto l’anno e offre un letto ai senza fissa dimora.
Ma l’esperienza di Bonadè, negli anni si è allargata anche all’Africa: in Kenya e in Senegal dove, entro il prossimo anno, dovrebbe vedere la luce un dispensario.