CARCERE, L’ULTIMATUM DELL’ASSESSORE CUGINI

Sono franchi e schietti i toni che l’assessore cugini ha utilizzato nel corso del Comitato Locale di Esecuzione Penale Adulti (CLEPA), nella sua relazione con la quale ha messo sul tavolo tutte le contraddizioni e cosa non va all’interno del casa circondariale delle Novate. E di cose che non vanno ce ne sono molte. Differenti vedute con la direzione, che se da un lato sono sacrosante, dall’altro finiscono per inasprire i rapporti, destinati ad intesirsi sempre di più. Dall’altra il mondo delle associazioni di volontariato che ruota intorno al carcere troppo spesso, è il monito dell’assessore al Nuovo Welfare, costernato di ripicche e conflittualità. “Se non cambiano certe condizioni – ha detto Cugini – i finanziamenti pubblici verranno rivolti a progetti esterni”.

Ecco la sua intervista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *