ISABELLA FERRARI: “IL PREMIO PULCHERIA LO DEDICO A MIA MADRE”

Si sente molto più madre che attrice, nonostante la sua carriera sia costellata di successi fin da giovanissima. Forse perchè, come ci ha raccontato, i suoi figli (due femmine e un maschio) se li è sempre portati appresso, come si dice, nel dietro le quinte , sulle roulotte che l’accompagnavano sui set dei film. Di film Isabella Ferrari ne ha fatti tanti, dagli esordi in Sapore di mare di Carlo Vanzina, fino al premio oscar con La grande bellezza di Paolo sorrentino.

Si è raccontata come nel salotto di casa, quasi tra amici, all’auditorium delle fondazione in occasione dell’ultimo appuntamento con Oltre Pulcheria la rassegna diretta da Paola Pedrazzini.

SE TU MI SALVERAI ARRIVA AL TEATRO SAN MATTEO

Francesca ha desiderato fortemente che il suo romanzo diventasse uno spettacolo teatrale, e così è stato. Ci sono volute determinazione, forza e tanta volontà. STMS che sta per Se Tu Mi Salvarai andrà in scena al teatro San Matteo il 29 e 30 ottobre prossimi. Non è stato un lavoro da poco: prima di tutto per i tagli: ridurre un romanzo di oltre 200 pagine non è stato facile. Al centro, Francesca e la regista Carolina Migli hanno deciso di mettere Nina, una ragazza di 16 anni che scopre di avere la sclerosi multipla, e le su migliori amiche, Azzurra e Anna.

“HO VISSUTO POSITIVAMENTE LA MIA TRAGEDIA”

Le parlano gli occhi, le sorride lo sguardo. Parlare con Valentina riempie il cuore perché in lei ritrovi una serenità autentica. Valentina è la mamma di Gaia Molinari che quattro anni fa non è più tornata da un viaggio in Brasile. Oggi Valentina è una donna forte, una roccia verrebbe da dire, pronta a raccontare la sua esperienza a chi sta vivendo un lutto devastante. Lo ha fatto con lo spettacolo Gaia Luce scritto a otto mani insieme ai Manicomics teatro portato in scena al teatro san Matteo a inizio settembre. Lo farà sabato, con il seminario Lutto Positivo a casa Clizia.

TRIESTE 34: IN CARTELLONE PROSA, DANZA E PORTAMENTO

E’ la nona stagione di rassegna per il teatro Trieste 34 che propone, anche quest’anno, un cartellone variegato e di qualità. 33 spettacoli dal vivo selezionati tramite un apposito bando a cui hanno partecipato 190 compagnie di cui solo 12 sono state selezionate. Alla stagione teatrale si affiancano la rassegna a km 0 dedicate alla compagnie locali e alcune novità.

AMMORE E MALAVITA HA APERTO IL BOBBIO FILM FESTIVAL

E’ stata un grande successo la prima serata che ha aperto la ventiduesima edizione del Bobbio Film Festival. Protagonisti i fratelli Manetti, Antonio e Marco, registi del film Ammore e Malavita. Un graditissimo ritorno a Bobbio per i Manetti Bros che lo scorso anno erano in val Trebbia per girare il corto insieme ai ragazzi di Fare Cinema.

ACCORSI E BUY AL FESTIVAL TEATRO ANTICO DI VELEIA

E’ un appuntamento consolidato che tuttavia ogni anno conserva novità interessanti sia per la scelta degli attori che del tema. Il Festival del Teatro antico di Veleia diretto da Paola Pedrazzini si conferma anche per questa edizione con un cartellone d’eccezione composto per la maggior parte da eventi creati appositamente per il Festival. Come l’apertura il 7 luglio con Stefano Accorsi in Giocando con Orlando – Assolo per la prima volta a Veleia, fino all’ultimo titolo, sabato 28 luglio, Margherita Buy che affianca i noti di Sergio Rubini ed Eva Cantarella in Amori Fatali
Al centro del cartellone, mercoledì 11 luglio Valerio Massimo Manfredi con L’incubo dell’Impero uno spettacolo che si collega al progetto Annibale della Fondazione di Piacenza e Vigevano e il duo Mario Perrotta e Massimo Recalcati con Dalle ceneri dei padri in programma il 18 luglio.

 

LILT: LASCIATI COINVOLGERE DAL “CANTO LIBERO”

In un mondo che…” . Ci sarà anche LILT sezione di Piacenza al concerto di chiusura della tournée 2017/2018 della band Canto Libero. Nel tour che ha toccato tantissimi teatri italiani con un successo da sold out la band, ispirata e sostenuta da Mogol stesso, è riuscita a ricreare l’atmosfera di libertà delle canzoni di Battisti portando ad emozionare anche i più giovani. Grandi riconoscimenti del valore artistico sono arrivati dalle numerose tournée iniziate nel 2015 che si concluderanno con lo spettacolo di SABATO 21 aprile al teatro President a partire dalle ore 21.00.

I nostri volontari saranno presenti per una raccolta fondi a favore della prevenzione oncologica, e saranno lieti di raccogliere le DONAZIONI a sostegno di LILT Piacenza, la LEGA ITALIANA PER LA LOTTO CONTRO I TUMORI – SEZIONE PROVINCIALE DI PIACENZA.

L’obiettivo della Lega Italiana Lotta ai Tumori, anche in questo caso, è quello di costruire una rete di prevenzione, solidarietà e sicurezza intorno alle persone anche attraverso eventi come quello in programma sabato sera. Lasciarsi coinvolgere dal “Canto Libero” nel concerto di sabato sarà quindi un gesto ulteriore a sostegno di chi agisce con solidarietà mettendoci il “cuore”.

“Non si trattava di fare delle belle cover dei pezzi che amavamo. È uno spettacolo studiato nei minimi dettagli, nulla è lasciato al caso, arrangiamenti curatissimi, dinamiche e scenografie, videoproiezioni. Insomma, ci abbiamo messo il cuore” così conferma Fabio “Red” Rosso.

I biglietti sono disponibili al bar Anspi di via Manfredi 30 oppure chiamando il numero 328 2184586.

È possibile anche acquistare il biglietto tramite bonifico, per ricevere le relative istruzioni scrivere a ticket@good-vibrations.it

http://www.canto-libero.it/

 

CINZIA, AIDA, MELODY: CUORE, EMOZIONE, PASSIONE

Il palco per una sera è diventato un luogo d’incontro, di emozioni e di scambio.
Scambio di esperienze, di modi diversi di vivere la musica. Tre voci profondamente diverse e altrettanto profondamente capaci di emozionare.
Aida Giulia Teodolinda Cooper, Cinzia Davò Claudio Gaboardi, Melody Castellari insieme per una serata, dove la musica, in tutte le sie interpretazioni, è stata l’unica protagonista.

DISINCANTO, ECCO LA CLASSE DELLA SECONDA EDIZIONE

Eccoli i protagonisti della seconda edizione di Disincanto – La Classe, selezionati dopo tre serate di attento ascolto da parte dei giudici. L’ultima selezione al Kiosko di via dei Pisoni.
Il programma partirà il 22 febbraio, per sei settimane, ogni giovedì, in diretta sul canale 95 e in streaming sulla pagina del programma.