Archivi tag: studenti

CYBERBULLISMO: STUDENTI ATTENTI MA NON ABBASTANZA

E’ soprattutto a scuola dove si verifica il maggior numero di fenomeni di bullismo, sui social network, Facebook e Ask primi fra tutti, se si parla di luoghi virtuali. È per gioco che, sempre più spesso, si innesca questo pericoloso meccanismo. Lo ha rivelato il progetto a cui hanno partecipato le classi seconde degli istituti Tramello e Cassinari in collaborazione con gli educatori del centro tandem.
Un progetto che ha coinvolto gli studenti sotto l’aspetto della conoscenza del fenomeno, delle emozioni e anche legale, cioè cosa si rischia.

VILLARD 18: RIPENSARE PIACENZA SULLA BASE DELL’ESISTENTE

Ripensare la città sulla base di ciò che già esiste e che per anni è stato abbandonato a se stesso e all’incuria. È il compito di Villard 18, il seminario itinerante di progettazione, a cadenza annuale, che vede coinvolte le scuole di architettura italiane e estere ed alcune istituzioni culturali come le facoltà di architettura di Alghero, Ascoli Piceno, Reggio Calabria, Parigi, Napoli, Pescara, Palermo ed altre ancora. Il seminario è rivolto a circa una decina di studenti per ogni facoltà partecipante.
La mostra allestita a palazzo Farnese mostra come, partendo dall’area dell’ex consorzio agrario, si sia pensato ad una Piacenza del futuro sfruttando il Po e la ferrovia.

TIMPANO: “ABBONAMENTO SCOLASTICO AUTOBUS, NESSUN AUMENTO”

Il vicesindaco Francesco Timpano interviene sulla questione dell’adeguamento tariffario urbano del trasporto pubblico locale alla tariffe regionali. “E’ in corso un confronto tra gli enti pubblici soci di Seta – scrive Timpano – per allineare le decisioni tenendo conto della sostenibilità dell’intervento per gli utenti, della specificità dei singoli territori, oltre che la situazione concreta dell’azienda del trasporto pubblico locale. Eventuali adeguamenti tariffari saranno concordati in quella sede anche in accordo con il governo regionale, mentre per l’anno scolastico in corso rimane confermato il vecchio prezzo sugli abbonamenti degli studenti”. Aggiunge il vicesindaco: “L’Amministrazione comunale è consapevole del momento di forte difficoltà delle famiglie e in particolare di coloro che utilizzano prevalentemente il trasporto pubblico per la mobilità (in particolare anziani e giovani) e della necessità di assicurare risorse certe al trasporto pubblico locale per mantenere un livello di servizio dignitoso. I recenti investimenti in nuovi mezzi e gli aggiornamenti tecnologici dei mezzi esistenti hanno determinato miglioramenti nel servizio prestato da Seta, ma molto ancora si deve fare per evitare i disservizi e le disfunzioni che abbiamo conosciuto all’inizio dello scorso anno scolastico e nel mese di maggio. Su questo – conclude Timpano – siamo tutti impegnati insieme all’agenzia della mobilità ed al gestore affinché il servizio reso ai cittadini sia continuamente migliorato”.

autobus