BUSCARINI, PD: “STANCA E DELUSA DAL PARTITO”

Giorgia Buscarini, consigliere comunale PD e responsabile organizzazione del Partito. “Sono stanca e delusa da questo PD. A volte mi chiedo cosa ci sto a fare”. Par di capire che sarebbe necessario un cambio di passo, ma la classe dirigente dov’è?

NEO ASSESSORE BUSCARINI: “SEGUIRO’ L’ESEMPIO DI MIA MADRE”

“Sicuramente non sarà facile, ma ho imparato da mia madre a intendere la politica e mettersi a disposizione della comunità”.  L’esempio ce lo ha avuto in casa, la sua mamma. Giorgia Buscarini, neo assessore al commercio, cercherà di seguire l’esempio della madre Lucia Bongiorni, indimenticato sindaco di Agazzano. 34 anni, assistente sociale presso l’Asul del distretto di Ponente, prende il posto di Katia Tarasconi da oggi membro dell’assemblea regionale. Una grande sfida per Giorgia Buscarini, che affronta con impegno, disponibilità e collaborazione. Primo impegno il passaggio di deleghe e proseguire sulla strada tracciata in questi otto anni dall’ex assessore Tarasconi. “Nella vita personale e soprattutto professionale ho imparato ad affrontare sfide importanti e a risolvere problemi complessi, con lo stesso spirito – ha detto Buscarini – cercherò di colmare i gap e di rispondere alle critiche”. Una scelta non facile per il sindaco Dosi che, a detta sua, si è trovato a dover gestire molti rifiuti rispetto alla richiesta di entrare in giunta. Eppure in questi due anni e mezzo, Buscarini è il quinto nuovo assessore che Dosi che ha rimpiazzato, per motivi differenti, in corso d’opera. “Ho trovato una persone giovane, motivata, disponibile a lavorare in gruppo, caratteristiche per me fondamentali” ha detto il sindaco. A chi parla di inesperienza politica, il primo cittadino risponde: “il forte impegno civile e la passione servono ad assorbire la critiche che arriveranno, le competenze si acquisiscono con il tempo e la pratica”.