QUARENTENA PER UNA CLASSE DEL ROMAGNOSI

Il dipartimento di Sanità pubblica ha disposto l’isolamento di alunni e personale docente di una classe della scuola superiore Romagnosi di Piacenza.

Il provvedimento si è reso necessario perché uno degli studenti è risultato positivo al tampone, al quale si era sottoposto su indicazione del proprio medico per sintomi.

Una volta ricevuta la notifica del caso, i professionisti Ausl hanno immediatamente preso contatto con la dirigenza dell’istituto. Non potendo escludere completamente, sulla base di quanto affermato dal personale scolastico, un contatto diretto dello studente con compagni e insegnanti, si è deciso quindi di ricorrere alla quarantena per una quarantina di persone.

Già nel pomeriggio di oggi gli interessati saranno sottoposti a tampone.

L’Azienda ha già informato della situazione la Prefettura, il Comune di Piacenza e l’Ufficio scolastico provinciale, che sono costantemente aggiornati sull’evoluzione della situazione.

CONFAPI SI RINNOVA NEL SEGNO DELLA CONTINUITA’

E’ all’insegna della continuità che Giacomo Ponginibbi si è insediato ufficialmente alla guida di Confapindustria Piacenza. Lo ha eletto l’assemblea generale riunita a Palazzo Gotico.

Amministratore generale di Ponginibbi Group spa si trova a capo di un’associazione solida e fortemente consolidata sul territorio grazie all’importante lavoro svolto negli ultimi otto anni dal presidente uscente Cristian Camisa.

CALCIO E BENEFICENZA INSIEME CON I FRIENDS FOR LIFE

Prima uscita ufficiale per i Friends For Life, la squadra che si è formata durante l’emergenza Covid per raccogliere fondi da destinare all’acquisto di macchinari per l’ospedale e per le persone in difficoltà. Nata da un’idea di Massimo Mazza e Alberto Sgorbati, la squadra è scesa in campo contro il Caorso. Poco importa il risultato (8-1) per i padroni di casa, quello che conta è l’intenzione che ha animato la serata.

BALDINO: “MASSIMA ALLERTA, TREND IN CRESCITA”

Sono 67 i positivi dell’ultima settimana a Piacenza e provincia: 38 asintomatici e 29 sintomatici. Per quanto riguarda la curva epidemica la situazione è ben lontana da quella del marzo scorso, ma se a giugno e luglio la curva dei contagi si riferiva alla fase precedente, nelle ultime settimane ci sono registrati casi con sintomi recenti e autoctoni, non importati dall’estero come è accaduto ad agosto.

Per questo, ha sottolineato il direttore generale Luca Baldino, “lo stato è di massima allerta e preoccupazione” seppur in bassa pressione sulla rete ospedaliera. La terapia intensiva è nuovamente vuota e il numero dei ricoverati è stabile

A TAVOLA INFORMATI 2.0: DISTANTI MA CON LA STESSA EFFICACIA. DA OTTOBRE

Ricomincia A tavola inFORMAti: una nuova edizione 2.0 distanti ma ugualmente efficaci. Non cambia la sostanza: fornire informazioni in campo alimentare supportate scientificamente grazie alle professioniste di Dietisteintasca che avete imparato a conoscere nei lunghi mesi del lock down.

Non mancano le novità: prima di tutto perché i protagonisti saranno i piatti cucinati da voi. Come? Leggete il regolamento sulle pagine Facebook e Instagram Dietisteintasca o scrivete a dietisteintasca@gmail.com

PRIMO GIORNO DI VOTO: SCRUTATORE POSITIVO AL COVID A CALANDASCO

Seggi di nuovo aperti fino alle 15 di oggi per votare il referendum sul taglio dei parlamentari. Alle 23 di ieri si è recato ai seggi il 37,7% degli aventi diritto, il comune con maggiore affluenza è stato Ferriere con il 67% dove si vota anche per eleggere il nuovo sindaco.

Nella prima giornata non sono mancati le “sorprese”: al seggio di Calendasco è risultato positivo uno scrutatore. In breve tempo il sindaco Filippo Zangrandi ha provveduto ha spostare il seggio in sale consiliare per riprendere le operazioni in sicurezza.

L’Ausl ha diramato una nota: “Nessun rischio di contagio per le persone che avevano già votato prima della chiusura. Relativamente alla presenza di uno scrutatore risultato positivo al tampone per covid19 nel seggio n. 2 del comune di Calendasco, l’Azienda Usl conferma che la persona in oggetto aveva eseguito tampone venerdì scorso, 18 settembre. Il risultato del test è pervenuto nella giornata successiva, quando le operazioni preliminari all’apertura del seggio erano già state avviate. Per questo motivo il presidente, il segretario e gli scrutatori, considerati contatti stretti della persona positiva, sono già stati posti in isolamento”.

 

ALLA SS TRINITA’ UN FILAMENTO DELLA SACRA SINDONE

Gli studiosi riferiscono che ne esistono quattro in tutto il modo, una di questa si trova, da qualche settimana, nel reliquiario della parrocchia della Santissima Trinità. È un filamento sindonico di circa un centimetro del lenzuolo di lino che ha avvolto il corpo di Gesù Cristo. Un dono, pare del tutto inaspettato, ricevuto da don Giuseppe Tosca da parte di un amico cardinale.

DUE FRATELLI POSITIVI AL COVID. DUE CLASSI IN ISOLAMENTO

Solo ieri la conferenza stampa settimanale dell’Ausl per illustrare le linee d’azione in caso di positività al Coronavirus di studenti. Dalla teoria alla pratica: oggi i primi due casi. Il Dipartimento di Sanità pubblica ha predisposto l’isolamento domiciliare di alunni e personale docente e non docente di due classi di altrettante istituti della città. La misura si è resa necessaria perché due fratelli, appartenenti allo stesso nucleo familiare, sono risultati positivi al tampone.

I due ragazzi avevano frequentato, nei giorni precedenti, le lezioni scolastiche: per questo, i compagni di classe, gli insegnanti e un ausiliario non docente sono stati individuati come contatti diretti e quindi posti in isolamento per 14 giorni. Si tratta complessivamente di 54 persone, della scuola primaria Don Minzoni e della scuola secondaria di primo grado Calvino.

Domani tutti gli interessati saranno sottoposti a tampone: il dipartimento di Sanità pubblica ha attivato un’apposita seduta di esecuzione del test.
La Prefettura, il Comune di Piacenza e il Dirigente scolastico provinciale sono stati subito informati della vicenda e sono continuamente aggiornati sull’evoluzione della situazione dall’Azienda stessa.

IL CORAGGIO DI RICOMINCIARE: CONCERTO CON LE VOCI DEL TERZO CIRCOLO

Gli alunni del terzo circolo di Piacenza saranno i protagonisti del concerto “Il coraggio di Ricominciare”, organizzato dal Secondo Reggimento Genio Pontieri dell’Esercito in collaborazione con il Comune di Piacenza. La cornice dell’evento sarà Palazzo Farnese, mercoledì 23 settembre dalle 20.30.

Sul palco le Voci del Terzo, coro Consonanze di Piacenza dirette da Raffaella Fellegara , il coro lirico Ponchielli-Vertova di Cremona, 2020 Piacenza Ensamble Quartetto di voci soliste sulle musiche di Mozart, Donizetti, Bizet, Puccini, Rossini e Verdi.  Dirige il Maestro Patrizia Bernelich.

L’ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.