ASCOLTO E CONDIVISIONE, LA VITA ALLE QUERCE DI MAMRE. A TUTTO TONDO

Alle Querce di Mamre si arriva perché si spera di trovare amore e serenità nell’affrontare una gravidanza non da subito desiderata. La comunità per giovani mamme in difficoltà attiva dal 2009 nella parrocchia di Borgotrebbia ha visto nascere negli anni sette bambini e crescerne altri quattro. Si trova condivisione, ascolto, comprensione senza giudizio. Nella giornata internazionale contro la violenza sulle donne abbiamo deciso di dare voce a chi presta loro una spalla, un orecchio per ascoltare ed esperienze di vita da condividere. Così accade che alla comunità di Borgotrebbia, donne come Alice si rialzino con orgoglio e si ricostruiscano una famiglia, grazie alla forza di volontà e all’aiuto delle volontarie. In questo 25 novembre i dati sulla violenza nei confronti delle donne sono ancora tropo alti; violenza non solo fisica ma anche psicologica. Ancora troppe donne tendono a giustificare i gesti che nascondono violenza e sopraffazione per mano del proprio compagno o marito. I centri antiviolenza e il Telefono Rosa devono essere per queste donne un punto di riferimento.

“LA RINASCITA DELLA DONNA”, FOTOGRAFIE PER GUARDARE AL FUTURO

Una mostra per ricordare che oggi l’abuso e la violenza sulla donne sono una realtà. Una realtà spesso perpetrata e reiterata tra le mura domestiche. Sono numerose le iniziative organizzate dal comune in occasione del 25 novembre giornata contro la violenza sulle donne. Fino a domenica è visitabile la mostra fotografica “La rinascita della donna”, allestita al piano terra del Municipio nella sala Cattivelli. L’iniziativa, promossa dalla Commissione delle Elette, rientra tra gli eventi in calendario per celebrare la ricorrenza della Giornata internazionale contro la violenza alle donne: una raccolta di istantanee che aiuti a riflettere sul tema mettendo in evidenza, in particolare, la speranza che può emergere grazie al coraggio e alla dignità di chi riesce, nonostante gli abusi subiti, a ricominciare e guardare di nuovo al futuro.

mostra violenza donne 1mostra violenza donne 2