SIMONA ATZORI: “HO FATTO DEL MIO LIMITE UNA POSSIBILITA’ “

Quando la ascolti parlare l’attenzione viene catturata dalle parole, dagli occhi che sorridono e dai piedi che, come le disse parecchi anni fa una bimba di 10 anni, sono solo più in basso. E’ proprio così, le gambe e i piedi sono per lei braccia e mani con cui riesce a fare qualunque cosa: danza, dipinge, mangia, beve, scrive. Simona Atzori è una donna che staresti ore ad ascoltare, mentre racconta quegli episodi che la ritraggono da bambina, il primo giorno d’asilo e capisci subito di che pasta è fatta. Ha raccontato la sua storia in Cattolica alla Giornata del Dono.