QUANDO LA PAZIENZA E’ STRUMENTO DI LAVORO

Il proverbio recita: la pazienza è la virtù dei forti. Effettivamente è proprio così. Una virtù che, un po’ per predisposizione, un po’ per necessità, occorre coltivare. Nella vita di tutti i giorni, certo, ma anche e soprattutto nella malattia. Se ne è parlato nel corso del convegno organizzato dall’Hospice La Casa di Iris e dalla Diocesi di Piacenza Bobbio. Pazienza come scelta, come principio dell’agire, ovvero come uno strumento di lavoro. All’Hospice di Piacenza, questo accade ogni giorno da parte degli operatori sanitari.

UNA SETTIMANA DI EVENTI PER L’HOSPICE

L’Hospice La Casa di Iris, in collaborazione con il comune, l’associazione Vita in Centro a Piacenza e i Panificatori piacentini, ha organizzato dal 14 al al 18 maggio una serie di iniziative improntate al mangiare sano e naturale. Per tutta la settimana, in piazza Cavalli, saranno sfornati pane, focaccia, pizza offerti al pubblico; lunedì, martedì e mercoledì sono in programma laboratori didattici per gli alunni delle scuole elementari, a cui verrà spiegato il valore nutrizionale del pane, oltre a mettere le mani in pasta per la preparazione di alcune forme. Domenica 15 maggio, in piazza Duomo, Cento volani per l’hospice, una maratona di spinning benefica organizzata grazie al supporto di alcune palestre piacentine. Appuntamento dalle 15 alle 18.30, a seguire il taglio della torta realizzata dai panificatori piacentini per l’Hospice.

cento volani per hospice