L’INDUSTRIA PIACENTINA TIENE, ROLLERI: “IMPRENDITORI ABBIATE CORAGGIO”

Nonostante il contesto globale e nazionale sia fortemente influenza dalla pandemia da covid 19, l’industria piacentina fatica ma tiene. I dati che si riferiscono al secondo semestre 2020 e la previsione per i primi sei mesi del 2021 sono incoraggianti se paragonati ad un anno fa.

Il presidente di Confindustria Piacenza Rolleri lancia un appello agli imprenditori: “abbiate ancora più coraggio negli investimenti”. Il nuovo Governo è per il mondo imprenditoriale un’iniezione di fiducia.

ASSEMBLEA CONFAPI: “CHIEDIAMO UN’ASSESSORATO ALL’INDUSTRIA”

Concretezza per essere un punto di riferimento sul territorio. È così che Confapi Industria si è presentata alla 15esima assemblea a Palazzo Gotico. Una concretezza che passa attraverso i numeri dell’attività annuale 360 aziende per 3,1 miliardi di fatturato aggregato e attraverso proposte concrete formulate al primo cittadino patrizia barbieri, come l’istituzione di un assessorato all’industria, ma anche un’academy della meccanica per le industrie associate al fin e di offrire personale sempre più qualificato. Tra le proposte anche un progetto avanza sulla sostenibilità.

CONFINDUSTRIA, ROTA: “PER IL NUOVO OSPEDALE NOI CI SIAMO”

Un intero semestre con il fatturato in crescita, esportazioni in aumento e quel che conta di più l’occupazione a + 0.83 per cento, che pone Piacenza al terzo posto in regione. Ce fossero di bilanci così, è il pensiero di Alberto Rota presidente di Confindustria Piacenza nel giorno della 73esima assemblea alla presenza della massime autorità cittadine, a cui ha preso parte anche lo scienziato  Roberto Cingolani, direttore scientifico dell’istituto italiano di Tecnologia di Genova.

E in merito al nuovo ospedale, tema scottante dell’ultimo periodo, il presidente di Confindustria non ha dubbi: occorre farlo per il territorio con la disponibilità degli industriale di sedersi intorno al tavolo.

TOMATO WORLD TORNA A PIACENZA EXPO: FOCUS SUL POMODORO DA INDUSTRIA

Due giornate professionali dedicate agli addetti del settore sul sistema del pomodoro da industria; torna dopo 4 anni di assenza un fiore all’occhiello delle mostre organizzate a Piacenza Expo: giovedì 30 novembre e venerdì 1 dicembre Tomato World si svilupperà in quattro appuntamenti convegnistici di livello. Dallo scenario internazionale del pomodoro da industria alla valorizzazione della produzione integrata, dalla crescita del biologico al focus sul delicato tema della risorsa idrica in agricoltura.