VIA CIPELLI: RIFIUTI IN STRADA. RESIDENTI ESASPERATI

Guardate queste foto: una nostra lettrice ci ha segnalato questa situazione, a dir poco vergognosa. Siamo in via Cipelli, accanto ad un parcheggio, utilizzato dagli abitanti della zona. Cassonetti per plastica e lattine straripanti di qualsiasi tipo rifiuto, compresi materiale organico, avanzi di carne, scarpe tutto per rigorosamente a terra. Cassonetti pieni? Forse sì, ma il buon senso esorterebbe a cercarne altri, magari in zona, per evitare che si creino situazioni come questa. Tra l’altro, da quello che si vede nelle fotografie scattate ieri sera e stamattina, molti dei rifiuti non sono stati correttamente differenziati; salta all’occhio un resto di rifiuto organico che sarebbe dovuto essere gettato nel bidone marrone della raccolta differenziata che funziona regolarmente nella zona. Trattasi di inciviltà e incuria? Ci permettiamo di dire che non c’è dubbio.

 

DALLA CARITAS ARRIVA UN APPELLO: OCCORRONO INDUMENTI PER LE PERSONE IN DIFFICOLTA

Dalla Caritas diocesana arriva un appello urgente per far fronte ad una particolare situazione di emergenza: occorrono indumenti di diverso tipo per i quali la richiesta è particolarmente forte. Questi indumenti, che si chiedono anche usati ma in buono stato, sono destinati a famiglie e singoli che si trovano in uno stato temporaneo di difficoltà. Nello specifico c’è grande richiesta di: indumenti da bambino, in particolare per la fascia di età 5/10 anni, scarpa da uomo, asciugamani, biancheria intima, jeans da uomo. Gli indumenti potranno essere consegnati nella mattinata, da Lunedì a Venerdì (orario 09.00-12.00) alla Caritas Diocesana presso il Centro “ Il Samaritano” via Giordani 12.