CANTONE: “AGIRE PRIMA CHE NASCA IL MALAFFARE”

Ha preferito non sfiorare gli argomenti di più stretta attualità. Tanto per intenderci neppure un cenno alla polemica dei giorni scorsi sul modello Milano capitale morale e di Roma che non ha gli anticorpi proprio nel giorno, guarda a caso, in cui ha preso il via il processo di Mafia Capitale. Raffaele Cantone, presidente dell’Associazione Nazionale Anticorruzione, ospite della più in vista dell’incontro organizzata dal’università Cattolica dal titolo Il contrario della corruzione, ha tracciato, in poche parole con i cronisti, il cammino che ogni pubblica amministrazione dovrebbe compiere per evitare che il malaffare si insinui pesantemente dentro ad essa. Prima di tutto lavorare sulla cultura delle regole e sulla prevenzione.