MONICA MAJ PREMIATA TRA I DIECI PROGETTI MIGLIORI DALL’ASSOCIAZIONE NAZIONALE DIETISTI

Incomincia oggi la Settimana del Dietista, la rassegna dedicata alla prevenzione e promozione della salute attraverso una sana e corretta alimentazione. L’obiettivo di questa seconda edizione è quello di favorire, attraverso consulti gratuite, manifestazioni, incontri aperti alla cittadinanza, l’adozione di una corretta alimentazione e la tutela della salute. Tra le novità della seconda edizione, che si svolge in occasione del World Food Day (16 ottobre), è prevista una più intensa e capillare rete di servizi assicurati su tutto il territorio nazionale, grazie alla collaborazione dei soci ANDID, che hanno partecipato al concorso “Good Idea wanted” promosso dall’Associazione stessa che ha premiato, in partnership con Ballarini, azienda italiana leader nella produzione di strumenti di cottura antiaderenti, le iniziative più innovative per offrire ai cittadini l’opportunità di saperne di più in tema di sana alimentazione. Tra i progetti premiati, eventi in collaborazione con medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e altri professionisti della salute, percorsi di valutazione nutrizionale, ed attività originali per richiamare fasce “particolari” della popolazione (donne in gravidanza, giovani frequentatori dei centri commerciali, donatori di sangue) all’attenzione ai propri stili di vita.

Tra i progetti premiati anche quello della piacentina Monica Maj dal titolo Nutrire le coscienze per vivere in salute in cui si toccano vari aspetti della nutrizione. Nella settimana del dietista sono previsti numerosi appuntamenti: presso il Centro Medico Inacqua una Tavola rotonda aperta alla popolazione dal titolo “La spesa alimentare in tempo di crisi. Come salvaguardare salute e sicurezza alimentare” relatori: dietista, medico e tecnologo alimentare. Sempre presso il centro: distribuzione materiale di educazione alimentare e valutazione di parametri antropometrici e massa grassa. Partenza del laboratorio sui cereali alla Materna Dante e in collaborazione con Unicoop un laboratorio per anziani sull’importanza dell’idratazione nella terza età.

piramide alimentare