Q.QUATTRO: QUANDO IL TEATRO SI FA NEL QUARTIERE

Si chiama Q.Quattro il progetto sperimentale rivolto ai ragazzi delle fasce d’età 11-14 e 15-18 anni. L’idea è di creare un laboratorio culturale proprio tra i soggetti che vivono e lavorano nel quartiere quattro. Insieme al Teatro Trieste Trentaquattro ci sono le cooperative Eureka e Oltre, al compagnia teatrale PKD e gli Educatori Di Strada.
L’obiettivo è di riunire competenze professionali umane, artistiche per creare percorsi ludici, educativi in grado di coinvolgere gli adolescenti del territorio. Il primo progetto è un laboratorio teatrale gratuito che comincerà il 5 marzo a Ostello del Teatro – Piacenza.
Si tratta di 12 incontri gratuiti, l’unica spesa prevista riguarda la quota associativa di euro 10.
Per informazioni o iscrizioni è possibile rivolgersi al Centro Stella Polare della Coop Eureka in via Molinari 35, chiamare al numero 3206192419, mandare una mail a info@educatoridistrada.it, oppure al numero 329 8521350 Filippo,  info@acpkd.it per l’Ostello del Teatro.

TORNA IL TEATRO DEL BENESSERE DI GIULIA BUVOLI

Quando il teatro ti fa stare bene. E’ l’idea che sta sotto a Teatro del Benessere, un progetto della performing artist Giulia Buvoli – Performing Artist che prenderà il via sabato 3 marzo presso Spazio Indaco a Rivergaro.
In questi percorsi il teatro incontra consapevolezza e discipline corporee per un viaggio dentro se stessi. L’obiettivo è creare benessere, facendo emergere il bambino che è in ognuno di noi ma anche portando in vita il mondo interiore spesso soffocato dalla quotidianità.
Sei incontri dal 3 marzo al 28 aprile; tutto il programma è consultabile su www.spazioindaco.com o www.giuliabuvoli.com

TANTE VOCI PER CORRADO CASTELLARI

Sul palco sono saliti i suoi amici, quelli che hanno condiviso con lui la passione per la musica. Ma anche chi lo ha conosciuto grazie alla figlia Melody che da quattro anni organizza il concerto dedicato al suo papà, Corrado Castellari. Ecco come è andata al teatro Carbonetti di Broni