SVEP PREMIA LE REDAZIONI SCOLASTICHE NELLA GIORNATA DEL VOLONTARIATO

Sono stati gli studenti delle redazioni scolastiche i protagonisti della Giornata Internazionale del Volontariato che hanno raccontato cosa significa essere volontario attraverso il progetto VIP, Volontari In Prima Linea. Hanno seguito personaggi pubblici piacentini che, per un giorno, hanno vestito i panni del volontario all’interno di una delle tante realtà piacentine. Le redazioni che hanno partecipato al concorso Il volontariato con le nostre parole sono L’eco di Giulia del liceo Colombini; The mente dell’istituto Romagnosi; Mattei’s blog dell’istituto Mattei di Fiorenzuola, Il Buco del liceo Scientifico Respighi. Proprio loro hanno vinto il concorso raccontando l’esperienza vissuta alla casa di accoglienza Don Venturni. Menzione speciale per la redazione del Mattei’s blog che ha dato voce all’impegno dell’associazione Fiorenzuola Oltre i Confini.

–>

WEEK END DEL SOLLIEVO: DICIOTTO SCATTI VERSO L’AUTONOMIA

Diciotto fotografie auto prodotte dai protagonisti stessi dell’esperienza; sono ragazzi e e ragazze speciale che, nell’ultimo anno, hanno vissuto l’autonomia abitativa; aiutati da un accompagnamento leggero hanno imparato a cucinare, pulire la casa, fare la lavatrice, decidere come spendere il tempo libero. Ecco l’importante momento di restituzione alla città. 

PAESAGGIO AGRICOLO E SOSTENIBILITA’ NELLA RICERCA DEL POLITECNICO

Come il paesaggio agricolo si inserisce nel contesto architettonico dei luoghi, divenendo fattore decisivo nella costruzione dei paesaggi contemporanei come dimostrano alcuni casi studio a livello internazionale.

La ricerca condotta dal Politecnico di Milano, nella sede piacentina, sostenuta dalla Fondazione di Piacenza e Vigevano, ha voluto intendere il paesaggio agricolo come fattore principale nella trasformazione sostenibile dei territori della contemporaneità.

CARLO GREPPI “L’ILLUSIONE DI VIVERE SENZA MURI”

Racconta con passione la storia del 900 passando in rassegna tutti coloro che hanno significativamente segnato una tappa importante in quel percorso costellato dai muri sorti in europa ancora prima della shoah. La divisione, il muro sono centrali nella ricostruzione di Carlo Greppi, storico e scrittore non ancora 40 enne, autore del recente L’età dei muri a cui si è ispirata la rassegna omonima organizzata dalla Fondazione di Piacenza e Vigevano che si è conclusa proprio con il suo intervento.

OLTRE PULCHERIA: OMAGGIO ALLA DONNE E ALLA CULTURA

L’edizione 2019 di Oltre Pulcheria arriva come un regalo di Natale. Più spostata nel calendario rispetto alla consuetudine, l’edizione di quest’anno sarà concentrata in tre giornate ma densa e ricca di contenuti. Da martedì 10 a giovedì 12 dicembre, saranno ospiti la giornalista Rita Dalla Chiesa, l’attrice Alessandra Faiella e la figura di Anna Magnani con il film La passione di Anna Magnani. 

ALIMENTAZIONE SANA PER UNA MENOPAUSA FELICE

Si è parlato di alimentazione e menopausa nell’ultimo dei tre appuntamenti del ciclo La salute nel piatto organizzati dall’Asl di Piacenza e Andid in collaborazione con le associazioni Armonia onlus, Amop e Breast Unit. Tre appuntamenti molto partecipati legati dal filo rosso dell’alimentazione come uno dei tasselli fondamentali per prevenire l’insorgere di alcuni disturbi o addirittura patologie.

IRIS, IL FIORE DI NATALE: LA CENA BENEFICA A PIACENZA EXPO

La galleria di Piacenza Expo per una sera diventerà un luogo familiare e conviviale per ospitare Iris, il fiore di natale la cena benefica a favore dell’Hospice La Casa di Iris. Appuntamento mercoledì 18 dicembre alle 20,30. L’obiettivo è raccogliere fondi da destinare alla struttura di via Bubba. Un grande sforzo organizzativo per Piacenza Expo che richiede l’aiuto di tutti. La prenotazione dovrà essere effettuata entro il 13 dicembre inviando una mail a commerciale3@piacenzaexpo.it corredata dalla contabile del bonifico. Per le coordinate bancarie è possibile chiamare il numero 0523 602711

OLTRE MILLE SARDINE IN PIAZZA DUOMO “BASTA ODIO, BASTA INTOLLERANZA”

Il colpo d’occhio c’è. A rendere così piazza Duomo le Sardine di Piacenza che hanno organizzato attraverso il passa parola social la manifestazione. Circa 1200 davanti alla cattedrale ad intonare Bella Ciao e l’Inno di Mameli, oltre che gli slogan Piacenza non si lega, siamo tutti antifascisti, siamo tutti anti leghisti. In piazza persone di ogni età, tantissimi studenti, anziani, mamme e papà con i figli. Nessuna bandiera solo tantissime sardine colorate.

ALLA SCUOLA CARDUCCI SI SERVE LA MERENDA SANA E SOSTENIBILE

Biscotti al cioccolato e nocciole: è la merenda offerta agli studenti della scuola media Carducci che da tre anni hanno aderito al progetto Merenda sana e sostenibile di Piace Cibo Sano. Un modo per imparare a consumare prodotti sani ed equilibrati attraverso un’educazione che si impara anche sui banchi di scuola. Un progetto pilota fortemente voluto da insegnanti e studenti della scuola media piacentina. 

CONOSCI IL PESCE? VIENI A DEGUSTARLO IN CATTOLICA

Siamo consumatori del pesce? Ci poniamo domande sulla sostenibilità del settore idrico? Le giornate del pesce sono nate proprio per questo. Un’iniziativa interattiva sperimentale di scienza partecipata dove i protagonisti sono i consumatori attraverso una vera e propria analisi sensoriale nei sensory lab dell’Università Cattolica.

Nel corso delle giornate del pesce è possibile anche approfondire la propria conoscenza sull’alimento e porre domande, per il primo appuntamento, a disposizione dei partecipati i consigli della dietista.