RAJAPACK: PRIMO PREMIO MIGLIOR E-COMMERCE

Rajapack, azienda di Castel San Giovanni, si è aggiudicata il primo premio nella categoria Servizi all’ottava edizione di Netcomm E-commerce Award, il premio dedicato all’eccellenza italiana nel commercio elettronico.

Il riconoscimento è destinato alle migliori aziende e realtà italiane di e-commerce che si sono sapute distinguere per livello di innovazione del modello di business, grado di evoluzione tecnologica, efficacia della relazione con il cliente e altri elementi caratterizzanti la loro presenza online.

Rajapack, la filiale italiana del gruppo RAJA, specializzato nella distribuzione di materiali per imballare, proteggere, sigillare, etichettare e spedire, concentra il suo successo in un modello di business multicanale, che moltiplica le occasioni di contatto per il cliente, che può scegliere il
canale che preferisce tra cataloghi cartacei, contact center, chat, personale commerciale sul territorio e sito e-commerce.

In Italia dal 2006, Rajapck conta 80.000 clienti; il fatturato ha segnato un aumento del 18% rispetto al 2017. Il sito e-commerce ha contribuito a questo risultato registrando una crescita del 14% rispetto all’anno precedente.

“Senza dubbio – ha dichiarato Lorenza Zanardi, direttore di Rajapack Italia – l’e-commerce ha contribuito in modo determinante alla crescita del nostro business. Nel 2007, quando abbiamo lanciato il nostro sito web, rappresentava solo il 12% del nostro fatturato; ora raggiunge oltre il
35% ed è in costante crescita. Per noi il sito è sinonimo di reattività e flessibilità – ha concluso il direttore Zanardi – e questo premio conferma che è per noi priorità strategica investire nel settore digitale”.

LUISI: “VOGLIAMO UN CARCERE CHE VIVA”. IL CONCERTO DI FIORDALISO E RANCATI

Di grinta ne hanno da vendere, di voce pure. La capacità di coinvolgere ce l’hanno nel dna perché sul palco ci sono da una vita. Marina Fiordaliso e Marco Rancati hanno cantato e fatto cantare gli 80 detenuti della Casa Circondariale di Piacenza nel concerto organizzato dall’associazione di volontari Oltre il Muro che da anni collabora con la direzione carceraria.

E per la seconda volta nel giro di poche settimane Le Novate si apre alla stampa per far sapere alla città che il carcere esiste, fa parte della nostra realtà, per mostrare quel volto più che umano che la musica ha saputo tirar fuori .

MOBILITAZIONE PER IL CLIMA: ORA E’ NECESSARIO AGIRE

Non si è placato l’entusiasmo del Friday For Future del 15 marzo; da allora sono state numerose le iniziative che le singole scuole hanno organizzato per sensibilizzare studenti e famiglie a collaborare insieme per un futuro più sostenibile, aria più pulita e meno plastica negli oceani. Oggi sono scesi nuovamente in piazza sfilando per la vie della città per il Global Climate Strike For Future portando alle amministrazioni richieste e proposte concrete.

LA FESTA DEL CUORE SI FA IN DUE CAUSA MALTEMPO. ECCO GLI EVENTI

Progetto Vita scende in piazza con la Festa del Cuore. Sarà un’edizione limitata a causa del maltempo. Gli eventi previsti all’aperto in piazza Duomo sabato 25 e i talk di domenica 26 maggio sono stati rimandati a data da destinarsi. Restano confermati il convegno Camminare per vivere meglio sabato 25 dalle 16 all’auditorium sant’Ilario con la dottoressa Donatella Zavaroni e tutti gli eventi in programma venerdì 24 per il defibrillation day. La giornata verrà arricchita dalle esperienze degli studenti e degli insegnanti del progetto vita ragazzi; seguirà un convegno sulla defibrillazione precoce, una tavola rotonda sulla liberalizzazione dell’uso del defibrillatore e il XIII Memorial dedicato a Maurizio Bottigelli con la premiazione dei volontari e degli equipaggi che hanno effettuato interventi e salvataggi

FRANCO LOSI: “VI RACCONTO PERCHE’ HO FONDATO CINELLO”

Il mondo dei “uaired” è un mondo possibile? Partiamo da qui per l’intervista a Franco Losi autore, insieme a Elio, del romanzo Uaired, che diventerà una serie tv, ce lo ha anticipato lui stesso nel corso dell’intervista.
Esperto di comunicazione, ingegnere informatico, già direttore generale di Class Editori, Losi ha fondato Cinello (in omaggio al padre pittore), una società privata che ha brevettato una nuova tecnologia per la creazione di DAW (Digital Art Work) copie digitali in scala 1:1 gestite da una piattaforma che utilizza le più moderne tecnologie. La metà dei ricavi netti delle vendite dei DAW va ai musei possessori dei diritti degli originali. 
“Un omaggio a mio padre che Piacenza continua ad amare”

IL PORDENONE A PIACENZA E DINTORNI: DUE GIORNI DI CONVEGNO

Un convegno dal taglio divulgativo per scoprire e far conoscere in modo più approfondito Giovanni Antonio de Sacchis meglio noto come Pordenone. La Soprintendenza archeologia belle arti e paesaggio di Parma e Piacenza, in collaborazione con il comune di Piacenza e il sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano ha organizzato una due giorni con relatori internazionali per studiare la figure e l’opera dell’artista nella basilica di Santa Maria di Campagna e nella chiesa dei francescani a Cortemaggiore.

LE SCIENZE DELLA VITA AGLI STATI GENERALI DELLA RICERCA

E’ un programma fittissimo di appuntamenti, una due giorni intensa, con numerosi relatori che si avvicenderanno in interventi brevi ma efficaci, non più di mezz’ora per relazione. Questa l’articolazione dell’edizione 2019 degli Stati Generali della Ricerca. Il tema della seconda edizione Le scienze della vita; incontri aperti con i protagonisti della ricerca italiana venerdì 31 maggio all’auditorium sant’Ilario e sabato 1 giugno a Palazzo Gotico.

ECCO IL MONDO DEI UAIRED

Una coppia perfetta dove basta uno sguardo per capirsi. Così Franco Losi e Elio hanno catturato il pubblico numerosissimo arrivato a Dimore Festival per la presentazione del libro Uaired. Gli autori sono proprio loro due, scanzonati e diversissimi tra loro, ingegnere informatico il primo con un’esperienza ultra decennale nel campo delle nuove tecnologie; paroliere della storica band Elio e Le Storie Tese l’altro. Una presentazione frizzante, fuori dagli schemi, un botta e risposta esilarante tra gli autori, che ha fatto divertire il pubblico, già dalle prime battute .

PER LA SICUREZZA DEL GIRO IN CAMPO ESERCITO E VOLONTARI

Piacenza e la sua provincia si preparano ad ospitare l’11esima tappa del 102° Giro d’Italia. Mercoledì 22 maggio la carovana rosa transiterà a Piacenza e nei comuni di Alseno, Fiorenzuola, Cadeo, Pontenure, Rottofreno, Sarmato e Castel San Giovanni per dirigersi verso Novi Ligure al termine dei 221 kilometri di tappa, con partenza da Carpi. 
Un momento certamente di festa per la cittadinanza ma anche e soprattutto una giornata di super lavoro per le forze dell’ordine che devono garantire la sicurezza sulle strade del giro. 
In campo ci saranno 50 uomini dello forze dell’ordine, 50 militari del genio pontieri per il presidio degli incroci stradali, le polizia locali dei comuni interessati, oltre 200 volontari tra associazioni, protezione civile e alpini. 
Per tutte le informazioni sulle ordinanze di divieti e chiusure strada è possibile consultare il sito

DIMORE FESTIVAL: L’EX MACELLO SI APRE ALLA CITTA’

Cosa significa abitare la città digitale? Niente di più di ciò che facciamo, inconsapevolmente più o meno tutti i giorni: consultare le previsioni del tempo attraverso una app, cercare un ristorante sul web, un bed&breakfast con una specifica applicazione. La tecnologia fa parte della vita di tutti i giorni. È attorno a questo tema che ruota la seconda edizione di Dimore, il festival di architettura della città di Piacenza, organizzato dall’Ordine degli Architetti.