PROTEGGITI DAI COLPI BASSI. AL VIA LA CAMPAGNA DI PREVENZIONE LILT FOR MEN

Si chiama “Percorso Azzurro”, la nuova campagna nazionale della LILT di prevenzione oncologica rivolta agli uomini. La data è quella del 14 giugno in tutta Italia.
LILT Piacenza aderisce a questa iniziativa nazionale, in collaborazione con AUSL e con il patrocinio del Comune di Piacenza, per sensibilizzare la popolazione maschile in merito alla principali patologie oncologiche dell’apparato genitale maschili.
In Italia si stima che dei circa 370 mila nuovi casi di tumore maligno, il 54% è diagnosticato negli uomini, rispetto al 46% delle donne. “La prevenzione e la diagnosi precoce oggi guariscono oltre il 60% dei casi di cancro – spiega il presidente nazionale LILT Francesco Schittulli. Intensificando le campagne di sensibilizzazione potremmo arrivare ad una guaribilità superiore all’80%. Per questo LILT lancia una campagna informativa e propone controlli medici dedicati agli uomini, che molto spesso considerano queste tematiche un tabù e sottovalutano l’importanza della prevenzione”.
Anche LILT a Piacenza sarà in prima linea. In che modo?
I medici dell’AUSL, in collaborazione con LILT, saranno a disposizione per visite di controllo SU PRENOTAZIONE per prevenire i tumori genitali maschili, come indicato qui a seguire.
Per la sede LILT Piacenza le prenotazioni saranno aperte da lunedì 4 giugno a martedì 12con posti limitati, telefonando esclusivamente ai seguenti numeri nei giorni e orari indicati:
Segreteria LILT – tel.: 0523 384706 – il martedì e giovedì / dalle 15.30 alle 18.00
Ufficio mobile LILT mob.: 347 7791136 – il lunedì, mercoledì e venerdì / dalle 10.00 alle 18.00
Le visite sono gratuite per tutti i soci LILT, per chi non lo fosse è sufficiente una donazione minima di 10 euro, con cui si diventa soci e si ha diritto alle visite gratuite delle campagne di prevenzione LILT a Piacenza per tutto l’anno.

LILT: A TEATRO CONTRO LA DIPENDENZA DAL TABACCO

Sono oltre 11 milioni, pari al 23% della popolazione italiana, i fumatori rilevati nel corso del 2017: tra questi è significativamente aumentato il numero delle donne che da 4,6 milioni dell’anno 2016 sono salite a 5,7 milioni.

LILT: LASCIATI COINVOLGERE DAL “CANTO LIBERO”

In un mondo che…” . Ci sarà anche LILT sezione di Piacenza al concerto di chiusura della tournée 2017/2018 della band Canto Libero. Nel tour che ha toccato tantissimi teatri italiani con un successo da sold out la band, ispirata e sostenuta da Mogol stesso, è riuscita a ricreare l’atmosfera di libertà delle canzoni di Battisti portando ad emozionare anche i più giovani. Grandi riconoscimenti del valore artistico sono arrivati dalle numerose tournée iniziate nel 2015 che si concluderanno con lo spettacolo di SABATO 21 aprile al teatro President a partire dalle ore 21.00.

I nostri volontari saranno presenti per una raccolta fondi a favore della prevenzione oncologica, e saranno lieti di raccogliere le DONAZIONI a sostegno di LILT Piacenza, la LEGA ITALIANA PER LA LOTTO CONTRO I TUMORI – SEZIONE PROVINCIALE DI PIACENZA.

L’obiettivo della Lega Italiana Lotta ai Tumori, anche in questo caso, è quello di costruire una rete di prevenzione, solidarietà e sicurezza intorno alle persone anche attraverso eventi come quello in programma sabato sera. Lasciarsi coinvolgere dal “Canto Libero” nel concerto di sabato sarà quindi un gesto ulteriore a sostegno di chi agisce con solidarietà mettendoci il “cuore”.

“Non si trattava di fare delle belle cover dei pezzi che amavamo. È uno spettacolo studiato nei minimi dettagli, nulla è lasciato al caso, arrangiamenti curatissimi, dinamiche e scenografie, videoproiezioni. Insomma, ci abbiamo messo il cuore” così conferma Fabio “Red” Rosso.

I biglietti sono disponibili al bar Anspi di via Manfredi 30 oppure chiamando il numero 328 2184586.

È possibile anche acquistare il biglietto tramite bonifico, per ricevere le relative istruzioni scrivere a ticket@good-vibrations.it

http://www.canto-libero.it/

 

LILT: APERTE LE ISCRIZIONE PER IL CORSO PER SMETTERE DI FUMARE

Stanno per cominciare i corsi per smettere di fumare organizzati dalla Lilt sezione di Piacenza. Entro la fine di aprile partirà il nuovo ciclo di corsi; è possibile già prenotare il proprio colloquio telefonando alla segreteria Lilt: 0523.384706  martedì e giovedì dalle 15.30 alle 18,00, oppure 347 7791136  da lunedì al venerdì dalle 10,00 alle 18,30. Sono previsti 9/10 incontri così organizzati: per i primi 4 incontri > 2 volte alla settimana, per gli ultimi 5/6 incontri > 1 volta alla settimana.

Durante ogni appuntamento sono previsti ospiti esperti in materia di dipendenze, alimentazione, tecniche di rilassamento.

Il corso è gratuito, si richiede però ai corsisti di versare una cauzione di 50 euro che verrà restituita al termine degli incontri a tutti coloro che porteranno a termine il percorso.

LILT SCENDE IN CAMPO CON LE FARMACIE E I COMMERCIANTI

La prevenzione scende in campo, ancora una volta in modo vivo e concreto.
Lilt, in occasione della XVII Settimana della Prevenzione Oncologica, vuole raggiungere capillarmente ogni cittadino. Come? Grazie ad una collaborazione con le farmacie piacentine e con i pubblici esercizi della città che dal 17 al 25 marzo metteranno a disposizione dei cittadini L’Olio della salute, simbolo della corretta alimentazione.

PIU’ PREVENZIONE CON IL NUOVO ECOGRAFO DONATO DALLA LILT

Il 33% delle donne sotto i 50 anni si ammala di cancro al seno, una percentuale in crescita compensata dalla tasso di mortalità che, fortunatamente, cala sempre di più. Tra l’altro più è bassa l’età più la forma del tumore è aggressiva. Piacenza è in linea con i dati nazionale. Da oggi al centro salute donna di piazza torino, grazie alla Lilt, è presente un ecografo di ultima generazione in grado di individuare le lesioni tumorali in fase iniziale. Uno strumento che rende Piacenza, oggi l’unica in regione, a disporre di questa avanzata tecnica per l’individuazione del tumore in fase iniziale soprattutto per le giovani donne.

#IOMIVACCINO, IL VIDEO DELL’ASL PER VACCINARSI CONTRO L’INFLUENZA

Ci sono un soccorritore, una nonna, una futura mamma, un medico, un’insegnante, persone comuni protagoniste del video per la vaccinazione antinfluenzale promosso dall’Asl di Piacenza in collaborazione con la Lilt. Un video per invitare gli anziani, persone con patologie croniche, operatori sanitari a vaccinarsi contro l’influenza per ridurre la circolazione dei virus antinfluenzali nella popolazione e fare in modo che i soggetti più fragili non corrano il rischio di affrontare le complicanze. il video è pubblicato sul canale youtube dell’Asl https://youtu.be/D3vY-x9Cfac

video vaccino asl