CENTRO SOCIO OCCUPAZIONALE, ECCO I NUOVI LOCALI

Spazi rinnovati, accoglienti e funzionali. Sono quelli che accolgono il nuovo Centro Socio Occupazionale di Asp trasferito dai locali di via Landi. Un risultato frutto di una ristrutturazione a cui hanno partecipato anche i richiedenti asilo ospitati presso ASP Città di Piacenza. L’obiettivo è dare alle persone con lieve disabilità la possibilità di imparare una professione e di inserirsi nel modo del lavoro.

 

UN OMAGGIO ALLA FATICA DELLE DONNE IN 19 SCATTI

Diciannove scatti di quotidianità, ritratti di assoluta normalità che rendono speciale ognuna di loro. Le protagoniste di questa mostra fotografica, inaugurata all’interno del capannone Rita Atria di Calendasco, sono donne straordinariamente normali, impegnate ogni giorno nel lavoro, nella gestione della famiglia, nel volontariato. Ecco i loro volti

SINISTRA, QUESTA SCONOSCIUTA

Cosa significa essere di sinistra? Il linguaggio della sinistra è fuori dal discorso pubblico? Come fare per riportarlo al centro?
Ne abbiamo parlato con Nando Mainardi, volto storico della sinistra piacentina e regionale, oggi consigliere comunale di Sinistra per Fiorenzuola che, due anni fa, ha ottenuto il 16% dei voti.

8 MARZO DI PREVENZIONE CON LIFE STYLE E CROCE BIANCA

L’8 marzo all’insegna della prevenzione. L’hanno organizzato la Pubblica Assistenza Croce Bianca e Life Style di Progetto Vita che si occupa di benessere e stile di vita sano.

Proprio in questo contesto la prevenzione occupa un ruolo fondamentale: le numerose donne che su prenotazione hanno aderito all’iniziativa si sono trovate ad affrontare un vero e proprio percorso salute.

LA STORIA DI PRISCA, UN REGALO PER TUTTE LE DONNE

Prisca racconta il suo viaggio dalla Libia a Lampedusa senza entrare nei particolari, come se volesse lasciarsi alle spalla una sofferenza che c’è stata ma che ora è solo un ricordo, seppur molto doloroso.

Oggi è una donna nuova, perché accanto a lei ci sono persone buone che la stanno aiutando e soprattutto c’è il piccolo Emmanuele. Due anni e mezzo di vivacità, di spensieratezza, il suo bambino che oggi è la sua storia.

Lo sguardo di Prisca è quello di una donna che vuole vivere, lavorare, farsi una vita nuova qui in italia. Perché negarle questa possibilità? Il suo messaggio, rivolto alle donne che come lei hanno vissuto tanta sofferenza, è la risposta a tanti interrogativi. L’8 marzo abbiamo deciso di celebrarlo così.

REDDITO DI CITTADINANZA AL VIA: A PIACENZA NON E’ BOOM

Primo giorno di presentazione per la domanda del reddito di cittadinanza; a Piacenza tutto si è svolto senza particolari disagi. Gran lavoro per i Caf che hanno, da giorni, previsto una serie di appuntamenti per evitare affollamenti di domande. Vediamo come è andata

SACCARDI: “IN MAGGIORANZA SI POTREBBE PARLARE DI PIU’ “

Uno strappo all’interno della maggioranza è innegabile; le posizioni dei Liberali Piacentini in merito alla vendita delle quote di Iren sono di segno opposto rispetto alla strada che ha deciso di seguire l’amministrazione, ovvero l’alienazione. Il consigliere di Forza Italia Mauro Saccardi, che si è astenuto sul rinvio chiesto dai Liberali, definisce la vicenda semplicemente una “diversità di posizioni” ma auspica maggior dialogo in maggioranza.

 

AGRARIA: SALE NELLA CLASSIFICA MONDIALE DELLE UNIVERSITA’

Nella classifica mondiale della QS World University Rankings la facoltà di Agraria dell’Università Cattolica di Piacenza fa un passo avanti. Un grande risultato per una piccola facoltà frutto soprattutto nel rinnovato impegno nella ricerca e nelle costante attività di formazione dell’ateneo. Nel Dies Academicus è importante sottolineare questo passo avanti ancora di più visto il tema di quest’anno “Come l’agricoltura e l’ambiente influiscono sulla qualità degli alimenti”.

 

 

PD: ZINGARETTI SEGRETARIO. ORA E’ TEMPO CAMBIAMENTO?

Se il voto delle primarie aveva l’obiettivo di risvegliare le coscienze degli elettori democratici l’obiettivo è stato raggiunto. A livello nazionale si sono recati ai gazebo 1,8 milioni di elettori, un risultato che va oltre le aspettative più rosee della vigilia. A Piacenza sono stati 5500 gli elettori che hanno votato, ben oltre la soglia di 3500 che aveva indicato il segretario del PD Silvio Bisotti come “risultato soddisfacente”. In linea il voto locale con quello nazionale che ha visto sbaragliare Nicola Zingaretti con quasi il 70% dei voti, Maurizio Martina al 20.3% e Roberto Giacchetti al 10,7%. Un vero e proprio trionfo del Governatore del Lazio che da neo segretario del PD dovrà rimboccarsi non poco le maniche in vista delle elezioni europee e regionali. Ci sarà da lavorare per una nuova classe dirigente e per aprirsi, c’è da sperarlo, a quella sinistra, ai movimenti civici sparsi sul territorio che sono rimasti a guardare un PD alla deriva e che, forse oggi considerata l’alta affluenza alle primarie, hanno voglia di ricominciare. Prima di tutto cambiando pelle a questo Partito Democratico. Un risultato smagliante che arriva esattamente un anno dopo la disfatta delle elezioni politiche del 4 marzo 2018, dove trionfarono senza dubbio Lega e Movimento 5 Stelle. Ora sta alla classe dirigente cogliere questo segnale, la speranza è che, ancora una volta, il PD non si volti dall’altra parte.

 

 

APIMELL, SEMINAT, BUON VIVERE PARTENZA CON IL BOTTO

Tutto esaurito: Apimell Seminat e Buon Vivere si sono riconfermate, ancora una volta, uno degli eventi top organizzati da Piacenza Expo. La fiera di primavera che ha saputo negli anni conquistarsi fiducia e credibilità sia tra gli addetti ai lavori che tra i visitatori. Oggi il taglio del nastro