APPENNINO FESTIVAL: OLTRE VENTI DATE DA LUGLIO A DICEMBRE

Dal 14 luglio all’8 dicembre: cinque mesi di concerti, letture, storia e tanta cultura che passa attraverso le nostre valli, i piccoli borghi, meno conosciuti ma ricchi di fascino. Una vera a propria rassegna di musica e cultura nell’appennino emiliano.

IL VIAGGIO NEL MATERNO CHE HA INCANTATO VELEIA

Sono tornati in scena sul palco di Veleia ancora insieme un anno dopo. Massimo Recalcati, uno dei più noti psicanalisti italiani e Mario Perrotta esponente do spicco del nostro teatro italiano. Ad accompagnarli nel primo spettacolo del cartellone 2019 del Festival del Teatro Antico di Veleia, la pluripremiata Paola Roscioli, che ha magistralmente interpretato alcuni passi scelti per proprio lo spettacolo nel foro romanico.

MARCO BELLOCCHIO TORNA A BOBBIO PER FARE CINEMA

Sarà Marco Bellocchio a dirigere Fare Cinema, il corso di alta specializzazione in regia cinematografica a Bobbio dal 25 luglio al 10 agosto. In concomitanza al Bobbio Film Festival, dal 27 luglio al 10 agosto, torna anche quest’anno il seminario residenziale di critica cinematografica, giunto alla decima edizione; un percorso formativo articolato in laboratori, lezioni, seminari.Tutte le info su www.fondazionefarecinema.it

FESTIVAL TEATRO VELEIA: RECALCATI, ROSSI E UTO UGHI

Quattro date per un cartellone d’eccezione che conserva anche quell’elemento pop che permette ad ognuno di trovare il proprio percorso artistico e culturale. L’edizione 2019 del Veleia Teatro, come sempre, non delude. Appuntamenti preziosi per lo più creati appositamente e in esclusiva per il festival

FRANCO LOSI: “VI RACCONTO PERCHE’ HO FONDATO CINELLO”

Il mondo dei “uaired” è un mondo possibile? Partiamo da qui per l’intervista a Franco Losi autore, insieme a Elio, del romanzo Uaired, che diventerà una serie tv, ce lo ha anticipato lui stesso nel corso dell’intervista.
Esperto di comunicazione, ingegnere informatico, già direttore generale di Class Editori, Losi ha fondato Cinello (in omaggio al padre pittore), una società privata che ha brevettato una nuova tecnologia per la creazione di DAW (Digital Art Work) copie digitali in scala 1:1 gestite da una piattaforma che utilizza le più moderne tecnologie. La metà dei ricavi netti delle vendite dei DAW va ai musei possessori dei diritti degli originali. 
“Un omaggio a mio padre che Piacenza continua ad amare”

IL PORDENONE A PIACENZA E DINTORNI: DUE GIORNI DI CONVEGNO

Un convegno dal taglio divulgativo per scoprire e far conoscere in modo più approfondito Giovanni Antonio de Sacchis meglio noto come Pordenone. La Soprintendenza archeologia belle arti e paesaggio di Parma e Piacenza, in collaborazione con il comune di Piacenza e il sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano ha organizzato una due giorni con relatori internazionali per studiare la figure e l’opera dell’artista nella basilica di Santa Maria di Campagna e nella chiesa dei francescani a Cortemaggiore.

LE SCIENZE DELLA VITA AGLI STATI GENERALI DELLA RICERCA

E’ un programma fittissimo di appuntamenti, una due giorni intensa, con numerosi relatori che si avvicenderanno in interventi brevi ma efficaci, non più di mezz’ora per relazione. Questa l’articolazione dell’edizione 2019 degli Stati Generali della Ricerca. Il tema della seconda edizione Le scienze della vita; incontri aperti con i protagonisti della ricerca italiana venerdì 31 maggio all’auditorium sant’Ilario e sabato 1 giugno a Palazzo Gotico.

ECCO IL MONDO DEI UAIRED

Una coppia perfetta dove basta uno sguardo per capirsi. Così Franco Losi e Elio hanno catturato il pubblico numerosissimo arrivato a Dimore Festival per la presentazione del libro Uaired. Gli autori sono proprio loro due, scanzonati e diversissimi tra loro, ingegnere informatico il primo con un’esperienza ultra decennale nel campo delle nuove tecnologie; paroliere della storica band Elio e Le Storie Tese l’altro. Una presentazione frizzante, fuori dagli schemi, un botta e risposta esilarante tra gli autori, che ha fatto divertire il pubblico, già dalle prime battute .

ARTE IN CIRCOLO AL TEATRO MUNICIPALE

Il teatro municipale si apre per Arte in Circolo l’evento organizzato dall’associazione culturale ricreativa 1830 composta da giovani piacentini.

Mercoledì 1 maggio il teatro sarà aperto al pubblico dalle 10 della mattina e ospiterà mostre allestite e gestite da ragazzi under 35 e visite guidate ogni mezz’ora.

Un modo nuovo e originale per visitare il teatro sotto una luce diversa da come siamo abituati a viverlo. L’arte che entra nell’arte stessa che l’edificio rappresenta.