CAPODANNO A PIACENZA: IL CONCERTO A TEATRO E LA FESTA IN PIAZZA CAVALLI

Concerto al teatro Municipale nel pomeriggio e in serata, dalle 22, festa in piazza Cavalli con l’orchestra Bagutti e il dj set GrooveGuys. “Un ringraziamento a chi ha lavorato per questo evento in tempi molto stretti” hanno detto la sindaca Trasconi e l’assessore Fornasari. Un grazie particolare alla Fondazione Teatri ma anche a Credit Agricole Piacenza con il direttore Davide Goldoni, Lorenzo Pronti della società Comunica e a Michelle Reboli di Coro Marketing in rappresentanza anche di Volley Academy Piacenza.

IL CONCERTO DI ANGGUN CHIUDE IL CARTELLONE DELLE NOTTI DI SANTA CHIARA. A SETTEMBRE LA MOSTRA DI FOTOGRAFIE DI PROSPERO CRAVEDI

Sarà la musica a chiudere il cartellone delle Notti di Santa Chiara nell’ex convento sullo Stradone Farnese. Giovedì agosto alle 21 è in programma il concerto di Anggun, considerata l’artista asiatica che ha realizzato più vendite al di fuori del proprio continente.
Anggun è la cantautrice indonesiana, naturalizzata francese, che alla fine degli anni Novanta è riuscita ad imporsi in tutto il mondo con la hit mondiale Snow in the desert. Torna in Italia dopo molti anni, per raccontare attraverso i suoni la metamorfosi di questi tempi.

Domenica 7 agosto alle 21.30 NORTH SEA RADIO ORCHESTRA
John Greaves & Annie Barbazza
play FOLLY BOLOLEY songs from Robert Wyatt’s Rock Bottom
Uno dei più grandi album degli anni Settanta, il capolavoro di Robert Wyatt, è stato splendidamente riscritto per orchestra da Craig Fortnam per la sua North Sea Radio, insieme al fondatore degli Henry Cow John Greaves (basso e voce) e Annie Barbazza, cantante solista.

Il 9 settembre si aprirà poi la grande mostra Prospero Cravedi – Tempi e volti di una comunità, a cura di Paolo Barbaro del Centro Studi e Archivio della comunicazione dell’Università di Parma; già presentata da alcuni pannelli allestiti in anteprima, la mostra sarà aperta fino al 15 ottobre con ingresso gratuito.

LA SACERDOTESSA DEL ROCK PATTI SMITH INCANTA IL PUBBLICO IN SANTA MARIA DI CAMPAGNA

Patti Smith ha aperto con una preghiera in inglese di San Francesco il concerto alla basilica di Santa Maria di Campagna, ringraziando così i frati per l’ospitalità.

Eppure anche la necessità di stare al coperto causa maltempo ha creato un’atmosfera altrettanto unica: una cornice perfetta, illuminata da fasci di luce leggera, ha avvolto la magia della voce e della musica di Patti Smith accompagna dalla band formata dal figlio Jackson alla chitarra, dall’amico di lunga data Tony Shanahan al basso e dalla figli Jesse al pianoforte.

Il repertorio proposto ha segnato la storia della carriera della cantautrice e poetessa americana, il contesto ha fortemente contribuito alla creazione di una dimensione quasi intima tra la cantante e gli spettatori rapiti dagli arrangiamenti e dalle parole.

Ha eseguito alcuni dei suoi brano storico come “Dancing Barefoot”, “Because the night” e per concludere “People have the power” cantata a pugno chiuso che ha trascinato il pubblico.

“NATALE IN CHORUS”, IL GRAN CONCERTO DEL CORO VALLONGINA IL 26 IN DUOMO

Sarà il gran concerto di Natale del coro Vallongina “Natale in Chorus” ad animare il giorno di santo Stefano. L’appuntamento è alle 21 nel Duomo di Piacenza.

Il programma della serata Maria e il Natale vedrà un repertorio vasto da Vivadi a Hendel. Tra i protagonisti del concerto il soprano Elisa Maffi e il mezzosoprano Romina Tomasoni

Il coro Vallogina è nato nel 1999 per iniziativa dell’attuale Direttore don Roberto Scotti, ha un repertorio che spazia dalla musica sacra a quella profana, con preferenza, in questo settore, di brani tratti dal melodramma italiano, in particolare di Giuseppe Verdi.

IL CORAGGIO DI RICOMINCIARE: CONCERTO CON LE VOCI DEL TERZO CIRCOLO

Gli alunni del terzo circolo di Piacenza saranno i protagonisti del concerto “Il coraggio di Ricominciare”, organizzato dal Secondo Reggimento Genio Pontieri dell’Esercito in collaborazione con il Comune di Piacenza. La cornice dell’evento sarà Palazzo Farnese, mercoledì 23 settembre dalle 20.30.

Sul palco le Voci del Terzo, coro Consonanze di Piacenza dirette da Raffaella Fellegara , il coro lirico Ponchielli-Vertova di Cremona, 2020 Piacenza Ensamble Quartetto di voci soliste sulle musiche di Mozart, Donizetti, Bizet, Puccini, Rossini e Verdi.  Dirige il Maestro Patrizia Bernelich.

L’ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

UN CONCERTO A PIU’ VOCI PER CELEBRARE I DIRITTI DEI BAMBINI

Sarà un concerto dove a cantare saranno i bambini, insieme per festeggiare i diritti dell’infanzia nella giornata internazionale dedicata proprio ai diritti dell’infanzia. Mercoledì 20 novembre alle 20.45 nella Basilica di Santa Maria di Campagna si svolgerà la seconda edizione del Concerto a più voci con la direzione artistica di Patrizia Bernelich.

Parteciperanno il coro Consonanze di Piacenza diretto da Patrizia Bernelich, Le voci del Terzo, 3°Circolo Didattico di Piacenza dirette da Raffaella Fellegara, Ensamble Praetorius diretto da Tommaso Battilocchi, Voci bianche del coro Farnesiano diretto da Mario Pigazzini, Coro e orchestra scuola media Calvino direttore del coro Ilaria Italia, direttore d’orchestra Franco Nobis, voce narrante Aldo Verrone.

L’ingresso sarà ad offerta a favore del Comitato di Piacenza per Unicef per sostenere i progetti “bambini in pericolo”, “bambini sperduti” e gli interventi a favore della tutela dei diritti e dell’istruzioni delle bambine nei paesi in emergenza povertà e guerra.

LILT: LASCIATI COINVOLGERE DAL “CANTO LIBERO”

In un mondo che…” . Ci sarà anche LILT sezione di Piacenza al concerto di chiusura della tournée 2017/2018 della band Canto Libero. Nel tour che ha toccato tantissimi teatri italiani con un successo da sold out la band, ispirata e sostenuta da Mogol stesso, è riuscita a ricreare l’atmosfera di libertà delle canzoni di Battisti portando ad emozionare anche i più giovani. Grandi riconoscimenti del valore artistico sono arrivati dalle numerose tournée iniziate nel 2015 che si concluderanno con lo spettacolo di SABATO 21 aprile al teatro President a partire dalle ore 21.00.

I nostri volontari saranno presenti per una raccolta fondi a favore della prevenzione oncologica, e saranno lieti di raccogliere le DONAZIONI a sostegno di LILT Piacenza, la LEGA ITALIANA PER LA LOTTO CONTRO I TUMORI – SEZIONE PROVINCIALE DI PIACENZA.

L’obiettivo della Lega Italiana Lotta ai Tumori, anche in questo caso, è quello di costruire una rete di prevenzione, solidarietà e sicurezza intorno alle persone anche attraverso eventi come quello in programma sabato sera. Lasciarsi coinvolgere dal “Canto Libero” nel concerto di sabato sarà quindi un gesto ulteriore a sostegno di chi agisce con solidarietà mettendoci il “cuore”.

“Non si trattava di fare delle belle cover dei pezzi che amavamo. È uno spettacolo studiato nei minimi dettagli, nulla è lasciato al caso, arrangiamenti curatissimi, dinamiche e scenografie, videoproiezioni. Insomma, ci abbiamo messo il cuore” così conferma Fabio “Red” Rosso.

I biglietti sono disponibili al bar Anspi di via Manfredi 30 oppure chiamando il numero 328 2184586.

È possibile anche acquistare il biglietto tramite bonifico, per ricevere le relative istruzioni scrivere a ticket@good-vibrations.it

http://www.canto-libero.it/

 

CINZIA, AIDA, MELODY: CUORE, EMOZIONE, PASSIONE

Il palco per una sera è diventato un luogo d’incontro, di emozioni e di scambio.
Scambio di esperienze, di modi diversi di vivere la musica. Tre voci profondamente diverse e altrettanto profondamente capaci di emozionare.
Aida Giulia Teodolinda Cooper, Cinzia Davò Claudio Gaboardi, Melody Castellari insieme per una serata, dove la musica, in tutte le sie interpretazioni, è stata l’unica protagonista.

[videojs mp4=”http://www.zero523.tv/filmati/Aida cinzia melody.mp4″ poster=”http://www.zerocinque23.com/wp-content/uploads/2018/03/cinzia-aida.png” preload=”auto” autoplay=”false” width=”640″ height=”360″ id=”movie-id” class=”alignleft” controls=”true” muted=”false”]

[/videojs]

BRANDUARDI A VELEIA CON I BRANI PIU’ AMATI DAL PUBBLICO

Sarà Angelo Branduardi il protagonista del secondo appuntamento del Festival Teatro antico di Veleia. Mercoledì 19 luglio si esibirà in Antologica, concerto con i brani più amati dal cantautore.  Dal carpe diem di Cogli la prima mela, alla spiritualità del Cantico delle creature, al biblico Vanità di vanità il sofisticato menestrello ci trascinerà in un viaggio attraverso i suoi brani più amati (Alla fiera dell’est, Domenica e lunedì, Si può fare, La pulce d’acqua, Il sultano di Babilonia) in cui alla ricchezza musicale si aggiunge la teatralità dell’interpretazione e la preziosità dei testi attinti ad un vastissimo patrimonio poetico (dai lirici greci Saffo e Alcmane, a Lucrezio, a San Francesco…). Angelo Branduardi “con le sue ballate e i suoi testi aulici è l’indiscusso “menestrello” del nostro cantautorato, capace di trapiantare nella canzone italiana la sua predilezione per il fiabesco, che attinge dal repertorio delle leggende antiche”.(Ondarock) A quindici anni consegue il diploma in violino al conservatorio per poi iniziare a comporre e a realizzare album di grandissimo successo come Alla fiera dell’Est, La pulce d’acqua, Cogli la prima mela, tradotti in più lingue e premiati dalla critica italiana, tedesca, francese ed europea (trofeo Golden Europa e premio della critica discografica), Si può fare, Domenica e lunedì (frutto di collaborazioni importanti per esempio con Finardi e Vecchioni), L’infinitamente piccolo tutto dedicato a San Francesco (con c0ntributi di Franco Battiato ed Ennio Morricone).

 

 

1 MAGGIO IN MUSICA PER UNA NUOVA CULTURA DEL LAVORO

E’ la festa dei lavoratori, anche di quelli che del lavoro sono state le vittime. Un numero purtroppo sempre più alto: quest’anno le morti su lavoro hanno subito un aumento del 34%. Per questo il primo maggio deve essere una giornata di riflessione dove il diritto alla sicurezza deve diventare inalienabile. Anmil, per il 16esimo anno, è sempre in prima fila, perchè un incidente sul lavoro, più o meno grave che sia, è una tragedia per la collettività.

[videojs mp4=”http://www.zero523.tv/filmati/1maggio.mp4″ webm=”http://www.zero523.tv/filmati/1maggio.webm” poster=”http://www.zerocinque23.com/wp-content/uploads/2017/04/Tributo-Anmil.png” preload=”auto” autoplay=”false” width=”640″ height=”360″ id=”movie-id” class=”alignleft” controls=”true” muted=”false”][/videojs]