DISOCCUPAZIONE, IN CALO NEI PROSSIMI TRE ANNI

Lo scenario è confortante; dopo un 2014 ancora in difficoltà, economicamente parlando, il 2015 sarà l’anno della ripresa. Una nuova conferma arriva dai dati e dalle previsioni della Camera di Commercio sull’economia piacentina. Nell’anno da poco trascorso, i dati che riguardano la disoccupazione, le iscrizioni e le cessazioni di imprese sul territorio, il prodotto interno e le esportazioni, hanno evidenziato risultati economici poco confortanti: a partire da quel 9,4% di tasso di disoccupazione che pone Piacenza con la maglia nera rispetto alle città vicine più o meno delle stesse dimensioni.

Lo scenario per quest’anno e per i prossimi due anni si delinea molto più roseo, nel senso che il segno più prende il posto del meno: a partire dal dato della disoccupazione che al 2017 dovrebbe essere parzialmente riassorbita al 5% e migliorare anche in alcuni settori come quello dell’industria, il vero motore dell’economia piacentina e delle costruzioni.

Autore: redazione

Quando l'approfondimento fa la notizia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *