GIROMETTA: “RITIRO NEL PARMENSE? PERCHE’ NON SCEGLIERE LA NOSTRA PROVINCIA?”

Perchè un ritiro tra i colli parmensi e non su quelli piacentini? Se lo chiede, attraverso una interrogazione urgente la capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale Lucia Girometta. Nell’interrogazione si fa riferimento alla scelta operata dalla giunta di compiere il tradizionale ritiro di fine estate, dal 31 agosto al 1 settembre, a Strela di Compiano un borgo sull’Appennino al confine tra il versante parmense e quello piacentino. “In un periodo in cui tutti i Sindaci del territorio della Provincia di Piacenza si affannano per promuovere, nell’ambito di Expo e non, il nostro territorio e i prodotti tipici locali – si legge nell’interrogazione di Girometta – è alquanto imbarazzante rendersi conto che i nostri amministratori non hanno ritenuto che vi fossero mete adeguate nel piacentino per il loro tradizionale incontro settembrino”. “Chiedo – prosegue il testo – se le spese sostenute per il ritiro presso Strela di Compiano verranno sostenute dal Comune di Piacenza e, in caso di risposta positiva, a quanto ammontano, se non era più opportuno, viste le suggestive locations che offrono le valli della Provincia di Piacenza, pensare di valorizzare un luogo nel nostro territorio, se, in considerazione anche della tanto sponsorizzata Piazzetta Piacenza ad Expo, gli Amministratori si sono dimenticati che le nostre Aziende avrebbero preferito la promozione dei Nostri Prodotti !!!”

STRELA DI COMPIANO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.