ECCO LA NUOVA LPR VOLLEY, “INTERVENTO DI CUORE E SENSIBILITA’ “

Guido Molinaroli, Adriano e Stefano Arici e Roberto Pighi. Questa è al nuova compagine societaria, la nuova Lpr Volley. All’ultimo secondo la squadra di volley maschile piacentino è stata iscritta alla Serie A1 grazie ad un accordo tra i tre soci che si sono così ripartiti le quote: Roberto Pighi, amministratore delegato – presidente onorario il 40%, LPr il 40% con Adriano Arici presidente onorario e Guido Molinaroli con il 20% che mantiene la carica di presidente. La squadra, appunto, si chiamerà Lpr Volley se non arriveranno nuovi sponsor. “Abbiamo creato una società non legata ai proventi degli sponsor ma a persone che possono dare un futuro solido” ha spiegato un Guido Molinaroli emozionato per l’esito degli incontri che si sono susseguiti a ruota nelle ultime 48 ore. Il clima è disteso alla sala stampa del Palabanca è disteso e anche un pò festoso grazie alla presenza dei tifosi che come sempre hanno seguito da vicino tutte le vicissitudini societarie biancorosse. “Due settimane fa mi ha chiamato il sindaco – ha spiegato Pighi – per rifermi che il Copra era davvero in difficoltà e quanto fosse importante per Piacenza. Solo pochi giorni fa ho incontrato Molinaroli per la prima volta; è stato un intervento di cuore e sensibilità e restiamo aperti a qualunque altro intervento da parte di imprenditori piacentini”. “Abbiamo salvato la squadra all’ultimo secondo – ha ribadito Stefano Arici – ora i giocatori potranno giovare tranquilli e sereni non come l’anno scorso. Andiamo tutti nella stessa direzione”. Presente anche l’assessore allo sport Giorgio Cisini che ha lanciato un’idea: “il Palabanca è patrimonio del volley italiano, ho immaginato che diventi patrimonio delle società sportive piacentine che vi operano”. Anche Zlatanov ha seguito la conferenza stampa e al termine ha annunciato che anche la prossima stagione vestirà la maglia piacentina di quella che, da quest’anno, sarà la Lpr Volley. “Non ho preso in giro nessuno . ha detto Zlatanov – ho preso tempo e alla fine sono stato premiato, orgoglioso di restare per il 13 esimo anno a Piacenza”.

lpr voley

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.