MEDICINA ALTERNATIVA E TRADIZIONALE, INSIEME PER UN RISULTATO EFFICACE

Sono sempre coloro che scelgono di avvicinarsi alle medicine non convenzionali. I dati sono in costante crescita. L’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri di Piacenza, con la collaborazione scientifica della Società Bio-Giuridica piacentina, ha organizzato un convegno per fare chiarezza sui diversi ambiti in cui entra la medicina non convenzionale. Si sono confrontati esperti illustri, medici cosiddetti tradizionali e rappresentanti della medicina alternativa, omeopati, agopuntori, fitoterapeuti. Obiettivo il riconoscimento della dignità e della affidabilità delle medicine non convenzionali (o integrative), che si devono porre e proporre non come contrapposizione o alternativa alla medicina tradizionale, ma come integrazione della cura utile al malato, e che in ogni caso devono essere praticate nel rispetto delle leggi e del codice deontologico e supportate dal necessario percorso formativo. Nel corso del convegno si è parlato anche di diete ed alimentazione; sempre più spesso vengono pubblicizzate, soprattutto in tv, diete miracolose che promettono una repentina perdita di peso con l’assunzione o, talvolta, la non assunzione, di prodotti specifici. La maggior parte di queste – hanno spiegato gli esperti – non ha alcuna valenza scientifica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *