ALESSANDRO: “ALLA CASA DON VENTURINI MI SONO SALVATO LA VITA”

In 25 anni ha ospitato circa 150 persone, e ancora oggi, ogni giorno, continua nella sua opera di accoglienza verso le persone tossicodipendenti. La casa intitolata a Don Venturini, che tutti conoscono come Pellegrina, è nata 25 anni fa come segno della Caritas diocesana; una volontà chiara e precisa che andava nella direzione di superare il pregiudizio e lo stigma. Oggi la casa don Venturini si apre alla comunità e sopratutto ai giovani delle scuole superiori per creare consapevolezza e conoscenza.

[videojs mp4=”http://www.zero523.tv/filmati/pellgrina 25 anni.mp4″ poster=”http://www.zerocinque23.com/wp-content/uploads/2018/03/casa-don-venturini.jpg” preload=”auto” autoplay=”false” width=”640″ height=”360″ id=”movie-id” class=”alignleft” controls=”true”

muted=”false”] [/videojs]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.