CARLA CHIAPPINI: “VI RACCONTO IL MIO LAVORO CON I DETENUTI”

Cosa significa raccontare il carcere? Come la scrittura autobiografica aiuta i detenuti? “Fare un giornale in carcere è una frontiera, impegnativa e appassionante; una frontiera necessaria, non solo per dare una giusta informazione sul carcere ma anche per un aspetto di narrazione sociale”. Sono le parole della giornalista Carla Chiappini, l’ospite della nuova puntata di Di Profilo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *