CORSI DI ITALIANO E ATTIVITA’ RICREATIVE PER I MINORI UCRAINI. AL VIA I CINQUE PROGETTI FINANZIATI DA FONDAZIONE E BANCA DI PIACENZA

Sono cinque progetti scritti e pensati per favorire l’inclusione e l’inserimento scolastico dei minori provenienti dall’Ucraina arrivati in Italia in questi mesi. La fascia d’età a cui si rivolgono questi progetti è tra 7 e 15 anni con attività diversificate a seconda che si tratti di scuola primaria o secondaria inferiore. Tutto ruota intorno alla lingua italiana, il primo basilare elemento di inclusione sociale. Don Milani scriveva “la parola ci fa uguali” è proprio da questo principio che sono stati elaborati i cinque progetti che si sono aggiudicati il bando da 44mila euro promosso, a metà, tra la Fondazione di Piacenza e Vigevano e la Banca di Piacenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.