DON PIETRO: “A ME STA A CUORE IL BENE DEI RAGAZZI”

Il clamore è stato tanto e continua a distanza di una settimana, proprio mentre lo stiamo intervistando don Pietro Cesena riceve le telefonate di giornalisti di testate nazionali. Quando i toni si alzano fanno fragore, ancora di più se arrivano dall’altare nel bel mezzo di un’omelia.

Quel “stronzi” ripetuto due volte rivolto ad alcuni rapper che infilano nei testi messaggi provocatori e diseducativi, secondo don Pietro rendono ancora più fragili e insicuri i ragazzini che non sanno distinguere i messaggi giusti da quelli sbagliati. Lo abbiamo incontrato a Verdeto, in val Luretta, dove un gruppo di ragazzi sta partecipando alla quarta vacanza scientifica.

Una risposta a “DON PIETRO: “A ME STA A CUORE IL BENE DEI RAGAZZI””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *