POLIZIA MUNICIPALE: CHIESTO UNO STUDIO DI FATTIBILITA’ DEL SERVIZIO NOTTURNO

Uno studio di fattibilità per il servizio notturno. E’ quanto hanno chiesto le organizzazioni sindacali della Polizia Muncipale Cgil, Cisl, Uil e Diccap riunite in assemblea. La richiesta recapitata al Comandante riguarda l’analisi dei costi/benefici, attualità reale del progetto, l’eventuale performance di qualità del servizio (prestazioni erogate), la proiezione delle variabili associate a tempo, personale, pianificazione, coerenza organizzativa, sicurezza e bisogno reale. Nel corso dell’assemblea ha partecipato anche il Comandante Poma che si è reso disponibile ad illustrare agli agenti la Disposizione Dirigenziale relativa all’organizzazione del lavoro interna al corpo.  Proprio in merito a questo, i sindacati hanno preso atto dei miglioramenti rispetto al testo presentato in principio, tuttavia il documenti è ancora migliorabile perchè presenta delle criticità. “Le organizzazione sindacali – si legga nella nota – ritengono la disposizione temporanea e di conseguenza rivedibile, e si impegnano a verificare che la stessa sia equilibrata nella distribuzione dei turni festivi, serali e che il riposo settimanale venga gestito con criteri di trasparenza ed equità”.

rp_polizia-municipale-2-300x236.jpg

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.