PRO PIACENZA, OBIETTIVO SALVEZZA

Dopo il Piacenza anche il Pro si è presentato ufficialmente alla Corte Biffi per dare inizio alla nuova avventura. Obiettivo salvezza in un campionato quello di Lega Pro formato da 60 squadre suddivise in tre gironi. Si parte il 31 agosto con la prima di campionato, preceduta dalle partite di Coppa Italia il 9, 17,24 agosto. Influiranno sul morale i -8 punti di penalizzazione per il caso Santi? Mister Franzini invita i suoi ragazzi, che hanno un’età media di 22 anni, a non pensarci e a guardare avanti, obiettivo salvezza.

 

pro pc 2pro pc1

PIACENZA, SI RIPARTE DA MONACO

Ricomincia l’avventura biancorossa con la guida di Francesco Monaco. Nel pomeriggio la presentazione ufficiale della squadra con l’avvio della preparazione in vista del secondo campionato di serie D. Si parte il 7 settembre ma già il 24 agosto si giochera’ la prima di Coppa Italia. Da oggi quindi al via con i test atletici per i giocatori guidati dal nuovo staff tecnico di mister Monaco.

 

foto-2foto-17

 

SEI GIORNI, CON LO STREAMING LA GARA HA FATTO IL GIRO DEL MONDO

Calato il sipario anche sulla 17° edizione della Sei Giorni delle Rose è tempo di bilanci. Una settimana di gare entusiasmanti, scandite da nomi prestigiosi,  che hanno calcato il velodromo Pavesi, oltre agli azzurri Alex Buttazzoni e Marco Coledan che hanno conquistato l’edizione 2014. Fiorenzuola è diventata la capitale mondiale del ciclismo su pista e ne ha goduto l’intero territorio. La possibilità di vedere in diretta streaming per oltre 5 ore al giorno tutte le gare ha permesso di raggiungere oltre 30 nazioni.  Un impegno che ci siamo presi, come gli anni scorsi,  per dare la possibilità a tutti di rimanere connessi e di vivere, dal vivo, tutte le emozioni dello spettacolo. 30 nazioni collegate con l’Italia in testa negli ascolti con il 25%, 300 contatti contemporanei, con una media di visualizzazioni di 90 minuti per utente, un tempo molto prolungato. Dopo l’Italia, le nazioni più collegate risultano Grecia, Polonia, Argentina, Spagna, Francia, Stati Uniti, Repubblica Ceca. La possibilità di vedere le gare non solo da pc, ma anche da dispositivi mobili come smartphone e tablet ha fatto si che chiunque e in qualsiasi luogo potesse vedere lo spettacolo delle gare. Un bilancio che si chiude in modo positivo su più fronti, quello sportivo che ha offerto uno spettacolo ad altissimo livello legato a doppio filo con quello tecnologico e della comunicazione.

sei giorni

 

 

SEI GIORNI DELLE ROSE, LO SPETTACOLO CONTINUA CON LA NOSTRA DIRETTA STREAMING

Oltre 5 ore di diretta streaming al giorno per una settimana, dal pomeriggio fino a tarda sera. È uno sforzo che facciamo per mostrare a tutti gli appassionati del ciclismo e dello sport in generale cosa accade alla Sei Giorni delle Rose una delle più importanti manifestazioni di ciclismo su pista a livello mondiale. Fiorenzuola, fino a sabato 19 luglio, sarà la capitale di questa disciplina con un successo di pubblico strepitoso.  Al velodromo Attilio Pavesi si alternano gare avvincenti, spettacolo e intrattenimento. Basta avere un semplice smartphone per vedere la manifestazione dovunque ci si trovi. All’indirizzo fiorenzuola2014.zero523.tv è possibile vedere tutto lo spettacolo ogni sera, fino al termine delle gare. Non solo, all’interno della pagina dedicata all’evento si possono rivedere i replay delle volate più avvincenti e scambiare tweet con commenti e impressioni. Anche il popolo dei social, da quest’anno, puo’ partecipare in tempo reale allo spettacolo. Sabato grande serata finale con i big mondiali del ciclismo su pista.

2014-07-18-00-01-39--2136857776

 

SEI GIORNI DELLE ROSE AI NASTRI DI PARTENZA

Si alza il sipario sulla 17° edizione della Sei Giorni delle Rose che vede, per una settimana, Fiorenzuola capitale mondiale del ciclismo su pista. Appuntamento dal 14 al 19 luglio tutte le sere al velodromo Attilio Pavesi. Agli appassionati di questa disciplina offriamo la possibilità di vedere in diretta streaming tutte le gare, compresi replay e volate, sulla pagina web dedicata fiorenzuola2014.zero523.tv. inoltre, per tutti la possibilità di twittare in tempo reale.

6-giorni-300x175

RADICI ALLENATORE DELLA NUOVA PIACENZA

Nel corso della serata di presentazione del nuovo socio Dario Ruggieri e del nuovo sponsor Luciano Arici, Molinaroli lo aveva praticamente annunciato anche ai nostri microfoni, mancava solo la conferma che è arrivata in queste ore. Sulla panchina del nuovo Copra siederà Andrea Radici.

“Sto attraversando un momento di grande soddisfazione personale e di immensa felicità per aver raggiunto un così importante traguardo per la mia carriera. – afferma il nuovo coach emiliano – E’ un onore per me poter rivestire il ruolo di allenatore di una squadra così blasonata e di rilievo come Piacenza. Sono conscio che i tre obiettivi di partenza, Supercoppa, Campionato e Champions League, sono di grande prestigio e di grande interesse per la Società. Sono altrettanto consapevole che la stagione sarà molto impegnativa sotto tutti i punti di vista ma sono pronto a mettere a completa disposizione il mio operato e spero di portare in casa biancorossa delle soddisfazioni. Piacenza è ancora sul mercato ma partiamo da una base ben solida, con campioni conformati come Zlatanov, Papi e Tencati che sicuramente sono dei punti di riferimento sia per l’ottima tecnica che sotto il punto di vista umano. Adesso resta solo da completare la rosa, andando a chiudere i ruoli mancanti; l’esperienza della Società permetterà a Piacenza di mettere a segno dei colpi di mercato di alto profilo utili ad affrontare al meglio la prossima stagione, questo in primis perché Piacenza se lo merita”.

La soddisfazione in casa biancorossa trapela dalle parole del Presidente Molinaroli: “Quella di affidare la panchina ad Andrea Radici è una scelta importante e una grossa opportunità sia per noi che per lui. Siamo felici di questo nuovo ingresso, abbiamo fiducia in Radici visti anche i successi ottenuti nel suo percorso a Città di Castello”.

2014-07-01-17-44-37-2129185350

 

 

LO SPETTACOLO DELLA SEI GIORNI DELLE ROSE IN DIRETTA STRAEMING

E’ tutto pronto per la 17° edizione della 6 Giorni delle Rose Internazionale. La manifestazione di ciclismo su pista si svolgerà al velodromo “Pavesi” di Fiorenzuola dal 14 al 19 luglio, anticipata dalla Talents Cup UIV dall’1 al 3 luglio. Un appuntamento importante per tutti gli appassionati di questa disciplina sportiva che fa di Fiorenzuola la capitale mondiale del ciclismo su pista. L’edizione 2014 sarà visibile per tutte le serate, compresa l’anteprima dall’1 al 3 luglio, in diretta streaming sulla pagina dedicata fiorenzuola2014.zero523.tv . Immagini delle gare, commenti, interviste, replay delle volate, risultati costantemente aggiornati grazie alla grafica e la possibilità di twittare in tempo reale con i protagonisti.

Per tutte le serate sarà disponibile, all’interno del velodromo Pavesi, il servizio di collegamento wi-fi grazie a Progetto8 che curerà tutti i collegamenti.

6 giorni

HAPPY END DEL COPRA VOLLEY. RUGGIERI SOCIO, LPR SPONSOR

Il 7 maggio sembrava che la pallavolo della massima serie fosse destinata a lasciare Piacenza. A distanza di quasi due mesi la situazione si è capovolta. Non solo il Copra parteciperà al campionato di A1 e alla Champions ma c’è la prospettiva di un progetto pluriennale. Dario Ruggieri, imprenditore piacentino che da anni svolge la sua attività in Svizzera, sarà socio di Guido Molinaroli nella gestione del Copra volley. Un ingresso in società corposo e importante non si sa ancora se nelle vesti di presidente o amministratore delegato. Lpr rappresentato da Stefano Arici  sarà uno dei principali sponsor che i giocatori porteranno sulla maglia nel prossimo campionato.

Il servizio completo con le interviste su www.zerocinque23.tv

foto-14foto-15foto-16copra sant'ilario 1

MONACO TORNA ALLA PANCHINA DEL PIACENZA

Francesco Monaco torna a sedersi sulla panchina del Piacenza dove era arrivato nell’agosto del 201 in sostituzione di Massimo Cerri. La stagione si concluse con la retrocessione della squadra in Lega Pro seconda divisione e dopo il fallimento della società Monaco rimase svincolato. “Con Piacenza ho un debito di riconoscenza. Ci sono le basi per lavorare bene” ha detto l’allenatore.

 

monaco 1

MOLINAROLI: IL CAMPIONATO SI FARÀ

Oggi era l’ultimo giorno utile e alla fine la notizia che i tifosi e la citta’ desideravano è arrivata: Guido Molinaroli iscrivera’ la squadra al campionato di A1. La notizia e’ stata affidata ad uno scarno comunicato, nulla di piu’. Una conferenza stampa a riguardo verrà convocata tra qualche settimana, al rientro del presidente Molinaroli dalla vacanza rimandata di qualche ora proprio per portare a termine le trattative. Trattative che sembrano essere state particolarmente faticose, ma è solo un’impressione che per ora non trova riscontro. Aspettaremo e vedremo. Di certo c’è che Piacenza non perde la pallavolo della massima serie.