MIMMO LUCANO: “RIFAREI TUTTO, NON HO RANCORE VERSO IL GIUDICE CHE MI HA CONDANNATO”

Non ha esitazioni nel ribadire convintamente che rifarebbe tutto, Mimmo Lucano, ex sindaco di Riace, mentre racconta come un fiume in piena la sua storia che si intreccia inevitabilmente alla recente condanna, 13 anni e due mesi, senza attenuanti, in primo grado per reati legati all’accoglienza. La procura di anni ne aveva chiesti 7. eppure, mentre racconta alla platea della Cgil che lo ha accolto su invito delle rete Piacenza Solidale, dice di non provare né rabbia né rancore verso il giudice che ha emesso quella sentenza abnorme, è come se quella mattina – ha detto –avesse voluto far riflettere tutta l’Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.