“NEGRI”, OCCHI E VOLTI DELL’ESODO DAL CORNO D’AFRICA

Volti, occhi tristi ma anche curiosi. Angoli di normalità che per noi occhi occidentali risultano incredibili. Negri è tutto questo: 24 scatti che il giornalista e fotografo Andrea Pasquali ha selezionato per far capire chi c’è dietro quegli occhi velati di tristezza ma anche carichi di speranza verso un futuro che è solo incertezza. Sguardi e pezzi di mondo che colpiscono come un pugno nello stomaco chi li osserva, ma che conservano una dignità rara. Un titolo volutamente provocatorio che parte della radici dell’esodo dalla zona del Tigray, al confine tra Etiopia ed Eritrea nel corno d’Africa.

Autore: redazione

Quando l'approfondimento fa la notizia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *