CLAUDIA MAGA: “NON SIGILLIAMO, A PIACENZA, IL RITRATTO DI SIGNORA”

Il quadro che le ha cambiato la vita. A Di Profilo, la professoressa Claudia Maga racconta il sentimento che la lega intimamente al Ritratto di Signora di Klimt. E per valorizzare al meglio l’opera auspica che “non venga sigillata a Piacenza ma che si crei un circuito europeo” 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.