CORONAVIRUS: 2 DECESSI E 6 CONTAGI. DONINI: “IN EMILIA BASSO RISCHIO EPIDEMILIOGICO”

Due decessi e 6 nuovi casi positivi, sono i numeri che caratterizzano il territorio piacentino e la sua provincia. A livello regionale sono 53 i nuovi contagi, “per lo più si tratta di soggetti asintomatici sottoposti allo screening tra sanitari, forze dell’ordine e vigili del fuoco. Nessun focolaio si è registrato a Piacenza” ha confermato l’assessore Raffaele Donini.

“Il tasso epodemiologico – ha spiegato l’assessore alla Politiche per la salute  nella diretta facebook del venerdì – è pari allo 0.2%, con un R con 0 dello 0.52 che pone l’Emilia Romagna una delle regioni più a basso rischio sul territorio nazionale”.

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 27.470 casi di positività, 53 in più rispetto a ieri. I tamponi effettuati sono 3.940, per un totale di 282.857. Le nuove guarigioni sono 237 (18.703 in totale), mentre continuano a calare i casi attivi, e cioè il numero di malati effettivi, che a oggi sono scesi a 4.730 (-196). Di queste persone attive, l’86% è in isolamento nella propria abitazione o negli hotel Covid, solo il 14% è ricoverato in ospedale (552 persone) – 40 rispetto a ieri; 89 quelle in terapia intensiva (-3 rispetto a ieri).

Le persone complessivamente guarite salgono quindi a 18.703 (+237): 1.504 “clinicamente guarite” e 17.199 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi.

Purtroppo, si registrano 12 nuovi decessi: 6 uomini e 6 donne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.